Ufficializzate a Ottobiano le squadre supportate FMI

Ufficializzate a Ottobiano le squadre supportate FMI

Si tratta del KTM De Carli Racing Junior Team ed il TM MX FMI Racing Team. Bernardini correrà nel Mondiale MX2

Si è tenuta ieri ad Ottobiano (PV), in occasione dell’ultimo round degli Internazionali d’Italia di Motocross 2015 Sidi Series, la conferenza stampa di ufficializzazione delle squadre supportate dalla Federazione Motociclistica Italiana nel Motocross: il KTM De Carli Racing Junior Team e il TM MX FMI Racing Team. L’appuntamento ha avuto luogo subito dopo gara 1 della 125, in cui Facchetti (KTM De Carli Racing Junior Team) e Lesiardo (TM MX FMI Racing Team) hanno ottenuto rispettivamente il 2° e 3° posto alla spalle di Filippo Zonta.

Il Presidente della FMI, Paolo Sesti, e i Team Manager Claudio De Carli (KTM De Carli Racing Junior Team) e Marco Ricciardi (TM MX FMI Racing Team) hanno sottolineato l’importanza di queste collaborazioni, volte a far crescere i giovani piloti italiani sia dal punto di vista tecnico che professionale.

Durante l’intero 2015 saranno cinque i piloti supportati dalla FMI: Gianluca Facchetti e Joakin Furbetta correranno con il KTM De Carli Racing Junior Team; Samuele Bernardini, Morgan Lesiardo e Alessandro Manucci con il TM MX FMI Racing Team. I giovani saranno impegnati in diverse manifestazioni nazionali e internazionali. Bernardini gareggerà nel Mondiale MX2, Furbetta nell’Europeo della stessa categoria. Facchetti, Lesiardo e Manucci si confronteranno con i pari età dei Campionati Europeo ed Italiano 125.

Paolo Sesti: "Il supporto ai due team darà la possibilità a giovani italiani di crescere durante il corso dell’anno. I primi risultati sono del tutto positivi e per i prossimi mesi ci aspettiamo un ulteriore miglioramento. Approfitto di questa occasione, in cui i giovani sono al centro dell’attenzione, per ricordare come da quest’anno sia stata cambiata l’impostazione dell’attività del Minicross. Nel Campionato Italiano sono state introdotte le selettive e abbiamo impostato un nuovo rapporto con l’ambiente, instaurando maggiore dialogo con tutte le realtà coinvolte". Nell’occasione era presente anche il Gruppo di Lavoro - istituito proprio per seguire l’attività Minicross composto dal coordinatore Marzio Leoncini, dal Race Director Roberto Rustichelli e dai Tecnici FMI da Stefano Barbieri, Cristian Beggi, Massimo Beltrami, Giordano Manzoni e Christian Ravaglia.

Claudio De Carli: "Ringrazio FMI e KTM per avermi dato l’opportunità di creare uno Junior Team così come avrei voluto fare già qualche anno fa. Per il 2015 si è presentata l’occasione giusta e in squadra abbiamo due giovani interessanti. Furbetta corre con noi già dall’anno scorso. In questo inizio di stagione purtroppo ha avuto qualche problema fisico e non è riuscito a provare la moto tanto quanto avrebbe voluto. Di Facchetti conosciamo bene le potenzialità ed entro fine anno vedremo ulteriori miglioramenti".

Marco Ricciardi: "Sono onorato di far pare di questo progetto, lavorare con i giovani è molto stimolante. La stagione è iniziata con buoni risultati da parte di Lesiardo, che però nelle gare degli Internazionali è stato anche sfortunato. Nelle prossime settimane vedremo in pista anche Bernardini – convalescente da un intervento di pulizia del mensco e che parteciperà al Mondiale dopo aver vinto l’Europeo MX300 - e Manucci, il quale ha subito un infortunio al braccio".

Al termine dell'evento Giulio Gori, Direttore dell'Ufficio Comunicazione FMI, ha sottolineato come fra pochi giorni sarà online il nuovo sito www.federmoto.it, che permetterà una migliore esperienza di navigazione agli utenti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross Mx2
Articolo di tipo Ultime notizie