Jorge Prado vince anche in Francia e riapre il Mondiale MX2

condividi
commenti
Jorge Prado vince anche in Francia e riapre il Mondiale MX2
Adriano Dondi
Di: Adriano Dondi , Giornalista
10 giu 2018, 22:07

Quarta vittoria stagionale per lo spagnolo della KTM, che batte a pari punti Thomas Covington e si riporta a sole 16 lunghezze dal campione del mondo Pauls Jonass.

Thomas Covington, Rockstar Husqvarna
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Jorge Prado, Red Bull KTM Factory Racing
Pauls Jonass, Red Bull KTM Factory Racing
Thomas Kjer Olsen, Husqvarna Factory Racing
Pauls Jonass, KTM Factory Racing
Thomas Kjer Olsen, Husqvarna

Negli ultimi tre GP Jorge Prado batte Pauls Jonass due a uno e dopo questa gara lo spagnolo si porta a soli 16 punti dal Campione in carica nella classifica iridata della MX2. Ora la lotta in KTM si fa serrata e già da Ottobiano, su un terreno però più a favore del lettone, Prado potrebbe portare l’attacco decisivo per la Tabella Rossa.

Jorge ha vinto la decima prova ma a pari punti con Thomas Covington, vincitore di gara uno e terzo in gara due. Il regolamento dice che se due piloti si trovano con piazzamenti uguali, vince chi ottiene il milgior risultato nella seconda manche. Ecco quindi che Prado, con la vittoria di gara due, si aggiudica il suo quarto GP stagionale.

Thomas Olsen, dopo la doppia delusione nel GP di Inghilterra (rottura due volte della moto), sui saliscendi di Saint Jean D’Angely si riscatta con due belle prove. Continua la bella esperienza del rookie Joga Geerts. Dopo la quinta piazza in gara uno, il belga taglia il traguardo alle spalle di Prado nella seconda frazione e finisce quarto assoluto, proprio davanti a Pauls Jonass non a suo agio nei profondi canali del tracciato francese.

Infatti in gara due, nonostante una partenza davanti a tutti, cade e riparte 17esimo e mentre Prado si involava verso la vittoria, lui era costretto a rimontare chiudendo “soltanto” sesto. Alle sue spalle si piazza Ben Watson che a sua volta precede un ottimo Michele Cervellin, autore di buone partenze e di due manche chiuse entrambe all’ottavo posto. L’ottava posizione è di Conrad Mewse – la nona di Calvin Vlaanderen – decima di Hunter Lawrence.

Dopo Cervellin il migliore degli italiani in classifica è Simone Furlotti (tredicesimo), suo compagno di squadra e, come il pilota delle Fiamme Oro, autore di buoni start. Samuele Bernardini rompe la moto in gara due ma nella prima è ottimo undicesimo.

Il rientrante Stephen Rubini è il primo dei piloti di casa mentre Zachary Pichon, figlio del due volte Campione del Mondo Michel, chiude 17esimo. Fra sette giorni si ritorna in pista a Ottobiano per il GP di Lombardia, undicesimo appuntamento in calendario.

GP DI FRANCIA – Classifica GP

1° Jorge Prado - Red Bull KTM 45 punti; 2° Thomas Covington – Rockstar Husqvarna 45; 3° Thomas Olsen – Rockstar Husqvarna 40; 4° Jago Geerts – Kemea Yamaha 38; 5° Pauls Jonass - Red Bull KTM 50 punti; 6° Ben Watson – Kemea Yamaha 26; 7° Michele Cervellin – SM Action Yamaha 26; 8° Conrad Mewse – Hitachi KTM; 9° Calvin Vlaanderen – Team HRC 25; 10° Hunter Lawrence – Honda 114 Motorsport.

CLASSIFICA CAMPIONATO MX2

1° Pauls Jonass – Red Bull KTM 434 punti; 2° Jorge Prado - Red Bull KTM 418; 3° Thomas Olsen - Rockstar Husqvarna 328; 4° Ben Watson – Kemea Yamaha 305; 5° Kalvin Vlaanderen - Team HRC 259; 6° Jago Geerts – Kemea Yamaha 217; 7° Jed Beaton – F&H Racing Team 216; 8° Thomas Covington – Rockstar Husqvarna 211; 9°Henry Jacobi – STC Racing 187; 179; 10° Michele Cervellin – SM Action Yamaha 187.

Prossimo articolo Mondiale Cross Mx2

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross Mx2
Evento Saint Jean
Sotto-evento Domenica
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Gara