GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
47 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
69 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
SBK SuperPole Gara in
15 Ore
:
24 Minuti
:
00 Secondi
G
Losail
13 mar
-
15 mar
SSP Libere 1 in
13 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Shakedown in
12 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
17 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
12 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
33 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Qualifiche in
00 Ore
:
24 Minuti
:
00 Secondi
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
20 giorni
ELMS
G
Barcellona
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Monza
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
61 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
117 giorni

MX2, Jorge Prado inarrestabile: doppietta anche in Turchia

condividi
commenti
MX2, Jorge Prado inarrestabile: doppietta anche in Turchia
Di:
9 set 2019, 16:44

Il campione del mondo in carica ha dominato anche ad Afyon con la sua KTM, precedendo Jago Geerts ed un sorprendente Roan Van De Moosdijk. Olsen costretto alla resa da una forma virale, nella top 10 anche gli italiani Forato e Guadagnini.

Tutto da copione nel GP di Turchia di classe MX2, con il due volte campione Jorge Prado che non ne vuole sapere di smetterla di macinare successi prima del grande salto verso la MXGP.

Il pilota spagnolo della KTM ha piazzato un'altra doppietta in scioltezza, staccando di ben 21" Jago Geerts nella prima frazione e di una decina il francese Tom Vialle nella seconda.

Alla fine sul secondo gradino del podio è salito il belga della Yamaha, che alla piazza d'onore della gara di apertura ha fatto seguire un quinto posto nella seconda manche. Vialle invece è rimasto giù dal podio, non essendo riuscito a fare meglio dell'ottavo posto in gara 1.

A sorpresa, sul gradino più basso del podio è salito invece il fresco campione europeo Roan Van De Moosdijk, bravo a portarsi a casa un quinto ed un terzo posto con la sua Kawasaki.

E' stata buona però anche la prova da parte di due ragazzi di casa nostra, che si sono inseriti nella top 10 con le loro Husqvarna: Alberto Forato ha chiuso il weekend di Afyon all'ottavo posto, mentre il compagno Mattia Guadagnini in decima.

Si è fatto da parte invece il danese Thomas Kjer Olsen, arrivato in Turchia in condizioni fisiche precarie a causa di una forma virale, che lo ha costretto ad alzare bandiera bianca. Il pilota dalla Husqvarna comunque rimane sempre secondo nel Mondiale.

Articolo successivo
Festa KTM in Svezia: vince Vialle e Prado è campione MX2

Articolo precedente

Festa KTM in Svezia: vince Vialle e Prado è campione MX2

Articolo successivo

Prado si congeda dalla MX2 con una doppietta in Cina

Prado si congeda dalla MX2 con una doppietta in Cina
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross Mx2
Evento Afyon
Sotto-evento Domenica
Autore Matteo Nugnes