In Inghilterra Michele Cervellin è settimo assoluto. Maxime Renaux sfortunato

condividi
commenti
In Inghilterra Michele Cervellin è settimo assoluto. Maxime Renaux sfortunato
Di:
25 mar 2019, 15:40

Fortune alterne per i piloti del team SM Action in Inghilterra. Quinto e nono posto per Cervellin, mentre Renaux è stato fermato da un guasto tecnico nella prima delle due manche disputate.

Dopo la trasferta in Argentina il Mondiale MX2 approda in Europa sulla spettacolare e veloce pista di Matterley Basin. Tracciato perfetto e risparmiato dalla pioggia che in questo periodo in terra inglese, è una rarità.

Il GP per i portacolori del Team SM Action Yamaha è iniziato bene già dalle prove cronometrate. Renaux fa segnare l’undicesimo tempo, Cervellin il quindicesimo. Nella gara di qualifica Maxime è decimo mentre Michele, nonostante una partenza non buona, chiude due posizioni dietro al francese.

La prima manche è stata interpretata molto bene da tutti e due i piloti. Alla conclusione del primo giro Cervellin transita sesto e Renaux decimo. La battaglia è dura perchè si formano un paio di gruppetti che si danno battaglia ma la velocità di Cervellin e Renaux è molto buona.  Sembra andare tutto per il verso giusto ma mentre Cervellin taglia la linea del traguardo quinto, Maxime ha un problema tecnico ed il meritato ottavo posto svanisce a poche curve dalla bandiera a scacchi.

Nella seconda Cervellin è nella TOP TEN e battaglia per tutta la manche con un bel gruppetto di piloti. Le posizioni si alternano e proprio all’ultimo giro riesce a superare Walsh prendendosi la nona piazza. Nella classifica assoluta è settimo con 28 punti a pari merito con Pootjes che però gli è davanti, mentre nella Overall generale è decimo a nove punti dal sesto.
Per quanto riguarda invece Maxime c’è da dire che è sceso in pista ma con il morale molto basso per la delusione patita con il ritiro di gara uno. Chiude 18esimo ma la sua faccia a fine giornata dice tutto sul suo stato d’animo.

Michele Cervellin: “Sono soddisfatto di questa gara. Ho fatto un bel quinto posto nella prima manche e un nono nella seconda. L’inizio in Argentina non era stato proprio come volevo. Qui invece sono tornato ai livelli dello scorso anno. Ora andiamo in Belgio per lavorare ancora sulla velocità e sulla tenuta atletica e anche per preparare la gara dell’Olanda in programma la prossima settimana”.

Doveva essere la gara d’esordio di Andrea Adamo nell’Europeo EMX250, ma purtroppo il siciliano ha dovuto disertare la gara per la frattura ad un dito della mano sinistra nella prima  prova dell’Italiano Prestige a Cingoli.

Articolo successivo
Olsen fa il bis in qualifica in Inghilterra, ma la notizia è l'assenza di Prado

Articolo precedente

Olsen fa il bis in qualifica in Inghilterra, ma la notizia è l'assenza di Prado

Articolo successivo

Rientro vincente per Jorge Prado nelle qualifiche in Olanda

Rientro vincente per Jorge Prado nelle qualifiche in Olanda
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross Mx2
Evento Basin
Autore Redazione Motorsport.com
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie