Torna il Lamborghini Super Trofeo Middle East: il calendario 2022

Il Lamborghini Super Trofeo torna a correre in Middle East a gennaio 2022 con due weekend da tre gare ciascuno, sui circuiti di Yas Marina (Abu Dhabi) e Dubai.

Torna il Lamborghini Super Trofeo Middle East: il calendario 2022

Il campionato monomarca riservato alle Huracán Super Trofeo Evo, dopo due anni di stop a causa della pandemia, sarà articolato su sei gare programmate dal 20 al 29 gennaio.

La prima edizione del trofeo mediorientale era stata disputata nel 2017 con sei gare disputate in tre differenti appuntamenti sui circuiti di Abu Dhabi e Dubai. In tre stagioni 69 piloti hanno partecipato al campionato: l’ultimo ad essere incoronato è stato il danese Frederik Schandorff, vincitore del titolo 2019 e successivamente della Lamborghini World Final a Jerez de la Frontera lo stesso anno.

La prima bandiera verde alla vigilia del penultimo weekend di gennaio ad Abu Dhabi, tracciato che dal 2009 ospita anche l’omonimo GP di Formula 1, con tre gare da 50 minuti, seguite da altrettante manche al Dubai Autodrome, sede della famosa 24 Ore.

A parte per il numero di gare per weekend, il regolamento ricalca quello del Lamborghini Super Trofeo Europa: due sessioni di prove libere da 60 minuti il giovedì, seguite il venerdì dalle due manche di qualifica da 20 minuti ciascuna e che determinano lo schieramento delle prime due gare.

La griglia di gara 3 viene stabilita sommando i tempi ottenuti da ciascun equipaggio in Q1 e Q2. Gli equipaggi che vinceranno il titolo in ciascuna delle quattro categorie ammesse (Pro, Pro-Am, Am e Lamborghini Cup), potranno partecipare alla World Final 2022 senza sostenere le spese di iscrizione.

Lamborghini Super Trofeo Middle East – Calendario 2022

Round 1: Yas Marina Circuit (Abu Dhabi, UAE) - 20, 21, 22 Gennaio

Round 2: Dubai Autodrome (Dubai, UAE) - 27, 28, 29 Gennaio

condividi
commenti
Lamborghini: due su due al Paul Ricard per Gilardoni-Pulcini

Articolo precedente

Lamborghini: due su due al Paul Ricard per Gilardoni-Pulcini

Articolo successivo

Lamborghini, Nurburgring: in Gara 1 dominio di Spinelli e Weering

Lamborghini, Nurburgring: in Gara 1 dominio di Spinelli e Weering
Carica i commenti