Successo per Kujala-Amstutz nella gara di apertura di Monza

L’equipaggio di Bonaldi Motorsport conquista la vittoria nella classe PRO-AM dopo una gara condotta sempre in testa; ottima quarta posizione assoluta per il giovanissimo Martin Kodric.

Successo per Kujala-Amstutz nella gara di apertura di Monza

Per il Lamborghini Blancpain Super Trofeo è una prima stagionale con numeri decisamente importanti: 47 vetture iscritte con 70 piloti ad alternarsi alla guida. La doppia manche di qualifica, disputata con pista asciutta e temperatura prossima ai 18 gradi, ha evidenziato anche quanto si sia alzato il livello di competitività del monomarca targato Lamborghini, con un pool di piloti a giocarsi le prime posizioni racchiusi in pochissimi decimi di secondo.

La prima sessione di qualifica regala a Bonaldi Motorsport la prima pole position stagionale: la ottiene in classe PRO-AM il campione finlandese Kujala, che divide la vettura con lo svizzero Amstutz, a sua volta buon settimo in qualifica 2. Prestazioni da top ten in entrambe le sessioni per il giovanissimo PRO Kodric, buone performance anche per Ineichen in AM e Vera-Barbosa in PRO-AM.

Al via di Gara 1 Kujala è lesto ad infilare un concorrente alla staccata della Prima Variante e si inserisce nel quartetto di testa, incrementando costantemente il vantaggio sul gruppo degli inseguitori; a metà gara il finlandese consegna la vettura ad Amstutz in prima posizione PRO-AM con un buon margine sul secondo: il pit stop è impeccabile e lo svizzero non solo mantiene la posizione, ma guida senza commettere alcun errore regalando a Bonaldi Motorsport il primo successo di stagione. Ottima la prestazione di Kodric che, nella seconda parte di gara, offre al pubblico monzese sorpassi da brivido che gli consentono di agguantare la quarta posizione assoluta. Buone le prove anche di Ineichen e Vera-Barbosa.

Marco Bielli, team manager: “Sono molto soddisfatto di questo esordio stagionale: Kujala ha guidato senza correre rischi, mentre Amstutz ha dimostrato una grande maturità nella condotta di gara. La vittoria non è mai stata in discussione!”.

Adrian Amstutz: “Abbiamo esordito come meglio non si poteva: so che sarà molto difficile la classe PRO-AM, ma il mio obiettivo finale è quello di migliorare la terza posizione in campionato che ho ottenuto nel 2015… e direi che siamo sulla strada giusta!”.

condividi
commenti
Vittoria a sorpresa per Armindo-Hassid nella seconda gara di Monza

Articolo precedente

Vittoria a sorpresa per Armindo-Hassid nella seconda gara di Monza

Articolo successivo

Confermati i numeri record di Monza anche a Silverstone

Confermati i numeri record di Monza anche a Silverstone
Carica i commenti