Tre nuovi compagni per Kevin Conway a Road Atlanta

Tre nuovi compagni per Kevin Conway a Road Atlanta

Il fresco campione sarà coadiuvato nelle ultime due gare da Andy Lally, Justin Marks e Lawson Aschenbach

Si sa: il mondo degli ovali americani è celebre (anche) per la moltitudine di vetture che prendono il via delle gare, decisamente superiore a quello di altre serie negli Stati Uniti e in Europa.

Accade così che la Change Racing, squadra fondata nel 2013 da Kevin Conway, ex pilota Stock-Car, in particolare Rookie of the Year della Sprint Cup 2010, e due volte campione del Lamborghini Super Trofeo North America, dal proprietario della concessionaria della Casa di Sant'Agata Bolognese per la North e South Carolina, Eddie Littlefield, e da Robby Benton, titolare di un team NASCAR, decidano di... esagerare, anche per provare a far seguire il titolo dei team a quello dei piloti già accalappiato ad Alton. Dodici sono i punti in classifica di vantaggio che la dividono dalla Mitchum Motorsports alla vigilia del doppio appuntamento di Road Atlanta, previsto il 2 e 3 ottobre a corollario della Petit Le Mans.

La squadra USA, sponsorizzata da partner di peso come Microsoft, Olloclip e Momentum Autogroup, vedrà infatti il fresco campione Kevin Conway alternarsi in pista con l'esperto di gare endurance Andy Lally sulla consueta Gallardo LP570-4 numero 29, mentre la supercar contraddistinta dal 99 non vedrà più in azione il veloce portoricano Víctor González bensì la coppia Lawson Aschenbach-Justin Marks.

“È nel nostro DNA cercare di essere pienamente impegnati in ciò che facciamo", ha detto Kevin Conway. "Siamo tanto forti quanto lo è la nostra capacità di valorizzare le relazioni che abbiamo con gli altri. Siamo attori di questa serie, crediamo in questo marchio (Automobili Lamborghini, ndr), quindi vogliamo vederlo crescere in America così come crescerà la Change Racing. Questa è una grande serie, abbiamo grandi partnership e tanto supporto, e piloti da corsa davvero molto veloci. Tutto si è amalgamato al meglio. Ed è davvero una testimonianza di quello che possiamo fare...”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Lamborghini Super Trofeo
Piloti Andy Lally , Lawson Aschenbach , Justin Marks , Kevin Conway
Articolo di tipo Ultime notizie