Basz-Postiglione a segno in Gara 1 a Silverstone

condividi
commenti
Basz-Postiglione a segno in Gara 1 a Silverstone
Redazione
Di: Redazione
20 mag 2018, 07:20

A Silverstone seconda vittoria di fila per Vito Postiglione e Karol Basz nel Lamborghini Super Trofeo Europa.

Postiglione-Basz
Lewandoski-Macbeth
Joseph Collado
Perez-Spinelli
Altoe-Zampieri
Partenza

Il secondo dei sei doppi round della stagione ha consegnato il successo all'equipaggio del team Imperiale Racing, che si è imposto in Gara 1 bissando il trionfo di Monza dello scorso aprile e risalendo al comando nella classifica PRO a pari punti con Giacomo Altoè.

Per Postiglione, lo scorso anno due volte primo su questa stessa pista, si è inoltre trattato del suo quarto centro in Inghilterra dal 2016. Nella PRO-AM secondo successo consecutivo anche per il binomio del team Antonelli Motorsport formato da Juan Perez e Loris Spinelli. Prima vittoria 2018 nella AM per Andrej Lewandowski e la "new entry" August MacBeth, che hanno portato in alto i colori della VS Racing, e primo successo anche per Joseph Collado, il quale si è imposto nella Lamborghini Cup con la vettura della AGS Events.

Protagonista assoluto nelle fasi iniziali è stato Spinelli, autore di una strepitosa pole nel primo turno di qualifica, quando ha ottenuto con la sua nuova Huracán Super Trofeo Evo il tempo record di 1'58"811, di oltre tre secondi inferiore al migliore responso dello scorso anno fatto segnare proprio da Postiglione. Il pilota del team Antonelli Motorsport si è quindi involato al comando, seguito da Patrick Kujala (Bonaldi Motorsport) e dal compagno di squadra Giacomo Altoè, nell'ordine primo e secondo della PRO, prendendo un leggero margine di vantaggio su tutti e rimanendo davanti fino al momento dei cambi.

Il primo a effettuare la sosta ai box è stato Altoè, che ha lasciato il volante a Daniel Zampieri, rientrato terzo alle spalle di Basz. Il giovane polacco è subentrato a Postiglione (costantemente quarto nel suo primo "stint") e in seguito ha gestito bene la situazione andando così a raccogliere il successo. Dietro di lui Zampieri, che proprio nelle fasi conclusive ha drasticamente ridotto il suo "gap" a poco più di un secondo e mezzo. Contemporaneamente Frederik Blomstedt, salito in macchina al posto di Kujala, ha superato Perez chiudendo terzo assoluto.

Il colombiano ha tagliato il traguardo quarto, confermandosi leader della PRO-AM. Primo podio nella stessa classe per il nuovo arrivato Lorenzo Bontempelli ed Emanuele Zonzini, secondi con una delle due vetture della Iron Lynx Motorsport Lab. Terzo posto per Philipp Wlazik e Takashi Kasai (VS Racing), mentre un drive through scontato per avere superato il limite di velocità in pit lane ha privato Francesca Linossi e Stefano Colombo della possibilità di lottare per le posizioni di vertice.

Nella AM subito a segno al proprio debutto August MacBeth, che si è alternato al volante di un'altra Huracán Super Trofeo Evo della VS Racing con il campione in carica Andrej Lewandowski. Protagonisti anche Manuel Lauck e Florian Scholze (Dörr Motorsport) a lungo al comando e alla fine secondi nella stessa classe che ha visto Miro Konopka (ARC Bratislava) chiudere terzo.

Nella Lamborghini Cup, il francese Collado ha dimostrato in questa occasione di avere un passo in più rispetto a tutti gli altri. A completare il podio i due olandesi del team Van der Horst Motorsport, William Van Deyzen e Gerard Van der Horst.

La voce dei piloti

Vito Postiglione/Imperiale Racing (1° assoluto e PRO): "In partenza sono riuscito a conservare la mia posizione. Ho cercato di mantenere il passo dei primi e ci sono riuscito, optando in seguito per anticipare il pit stop. Una scelta che alla fine ha pagato, con Basz che è rientrato davanti rimanendo poi in testa fino al traguardo nonostante i numerosi doppiati".

Loris Spinelli/Antonelli Motorsport (1° PRO-AM): "Il nostro weekend è iniziato molto "velocemente". Prima la pole e poi questa vittoria di classe a cui ha contribuito molto nel secondo "stint" anche il mio compagno. La nostra vettura si è rivelata semplicemente perfetta".

Andrej Lewandowski/VS Racing (1° AM): "Nonostante un inizio di weekend difficile, non privo di numerosi imprevisti, siamo riusciti a portare a casa questo risultato molto importante per noi ai fini della classifica. Sono estremamente soddisfatto".

Joseph Collado/AGS Events (1. Lamborghini Cup): "Per me questa è la prima vittoria nel Lamborghini Super Trofeo Europa. Dopo avere disputato in passato alcune gare, ho deciso di affrontare la mia prima stagione completa e come inizio direi che non c'è male".

Articolo successivo
Il Lamborghini Super Trofeo Europa fa rotta verso Silverstone

Articolo precedente

Il Lamborghini Super Trofeo Europa fa rotta verso Silverstone

Articolo successivo

A Silverstone vittoria in volata di Altoè e Zampieri in Gara 2

A Silverstone vittoria in volata di Altoè e Zampieri in Gara 2
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Lamborghini Super Trofeo
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara