Wurz sale al secondo posto, ma dura poco

condividi
commenti
Wurz sale al secondo posto, ma dura poco
Di: Matteo Nugnes
13 giu 2010, 11:44

La Peugeot N°1 approfitta dell'uscita di Lotterer e lo passa, poi però deve rientrare per la sosta

Anche se solo per lo spazio di poche curve, la Peugeot numero 1 (Davidson-Gene-Wurz) era riuscita a risalire in seconda posizione: Alex Wurz infatti era riuscito a raggiungere l'Audi di Andre Lotterer, che ha anticipato il pit stop essendo finito contro le protezioni ad Arnage. La R15 Tdi numero 8 è ripartita con la 908 Hdi Fap nella sua scia e, dopo aver studiato al meglio l'avversario, Wurz gli ha portato un attacco decisissimo all'esterno della Chicane Michelin, conquistando la seconda piazza. Peccato solo che poce curve più tardi l'austriaco sia stato costretto a rientrare ai box per il suo pit stop. Ora comunque deve recuperare solo una cinquantina di secondi sulla vettura che lo precede. Per quanto riguarda le altre classi, invece la situazione rimane invariata rispetto a quaranta minuti fa.
Prossimo articolo Le Mans
L'ultima Peugeot ufficiale alza bandiera bianca

Previous article

L'ultima Peugeot ufficiale alza bandiera bianca

Next article

Le Audi non mollano: 1-2 dopo venti ore

Le Audi non mollano: 1-2 dopo venti ore

Su questo articolo

Serie Le Mans
Piloti Alexander Wurz
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie