Vasselon: "Questa vittoria a Le Mans è un sollievo. Ora vogliamo aprire un ciclo di successi alla 24 Ore!"

condividi
commenti
Vasselon:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
17 giu 2018, 15:18

Il direttore tecnico della Toyota spende parole importanti per il suo team e per Fernando Alonso, grande protagonista negli stint notturni che ha consentito alla TS050 Hybrid #8 di battere il prototipo gemello.

Pascal Vasselon, Direttore Tecnico Toyota Racing
I vincitori #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso, #7 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Mike Conway, Kamui Kobayashi, Jose Maria Lopez, tagliano il traguardo
Podio assoluto: il vincitore Fernando Alonso, Toyota Gazoo Racing
Fernando Alonso, Toyota Gazoo Racing, festeggia con il team
I vincitori #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
Fernando Alonso, Toyota Gazoo Racing, festeggia con il team

"Sì, sì, sì, questo è proprio un sollievo, perché fornamentalmente c'è voluto troppo tempo per ottenere questa vittoria", parole e musica di uno stremato ma felicissimo Pascal Vasselon, che da pochi minuti è diventato il direttore tecnico di Toyota Gazoo Racing WEC, team che ha finalmente trionfato per la prima volta nella sua storia alla 24 Ore di Le Mans.

Dopo 20 edizioni di tentativi falliti, di vittorie svanite proprio sul più bello e cocenti sconfitte, l'86esima edizione della 24 Ore ha finalmente regalato la gioia tanto cercata alla Casa giapponese grazie a una splendida doppietta firmata dalle TS050 #8 di Fernando Alonso, Kazuki Nakajima e Sébastien Buemi che ha preceduto la #7 di Kamui Kobayashi, José Maria Lopez e Mike Conway.

"In passato siamo andati vicini a vincere per tre volte, siamo stati molto vicini a farlo, ma ogni volta è accaduto qualcosa d'eccezionale che ci ha privati del successo. Questa volta è andata bene", ha detto Pascal Vasselon in esclusiva a Motorsport.com.

"Per centrare questo successo abbiamo cambiato la nostra preparazione. Abbiamo eliminato alcuni problemi che in passato ci avevano impedito di arrivare alla vittoria".

Leggi anche:

Uno dei grandi protagonisti di questa edizione è stato Fernando Alonso, vincitore di Le Mans alla sua prima partecipazione in carriera, così come capità nel 2015 a Nico Hulkenberg. Vasselon non ha certo lesinato complimenti al due volte iridato di F1.

"Fernando ha fatto una prestazione maiuscola, specialmente nel corso del suo stint notturno. E' stato un vero protagonista di questa vittoria, davvero. Ha fatto 4 stint molto veloci di notte. Se avrete modo di guardare i tempi sul giro potrete notarlo".

"Fernando è arrivato con un punto di vista e un'esperienza differente per quanto riguarda le vetture ibride da competizione, ossia quello della F1. Quell'approccio lo ha comunque aiutato, ma alla fine noi da un pilota ci aspettiamo che sia veloce e consistente, e lui lo è stato... Lo sono stati anche gli altri due, Nakajima e Buemi. Loro sono davvero un grande equipaggio".

Poi, ecco un proclamo a caldo che sembra una vera e propria sfida a lungo termine a tutti coloro che cercheranno di sfidarli nel prossimo futuro: "Vogliamo vincere anche il prossimo anno per cercare di aprire un ciclo alla 24 Ore di Le Mans, E' quello che ci auguriamo".

Per concludere, Vasselon ha parlato del futuro e delle regole che saranno adottate dal WEC a partire dal 2020. "Facciamo parte di un gruppo tecnico per decidere le regole 2020, siamo soddisfatti della direzione presa. Questa direzione porterò prototipi GT, e questo significa che le vetture da corsa saranno identificate nelle supercar stradali. Supportiamo questa scelta al 100%. In 2020 segnerà la fine delle LMP1. Sarà davvero un cambiamento molto grande".

Articolo successivo
Le Mans: la Toyota rompe l'incantesimo con Alonso che vince al primo colpo!

Articolo precedente

Le Mans: la Toyota rompe l'incantesimo con Alonso che vince al primo colpo!

Articolo successivo

Alonso re a Le Mans: "Ho sofferto alla fine ma che vittoria! Ora voglio titolo WEC e Triple Crown"

Alonso re a Le Mans: "Ho sofferto alla fine ma che vittoria! Ora voglio titolo WEC e Triple Crown"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Le Mans
Evento 24 Ore di Le Mans
Sotto-evento Domenica, post-gara
Autore Giacomo Rauli