United Autosports porta Manuel Maldonado per la 24h di Le Mans

Sulla Oreca LMP2 #23 ci sarà anche il venezuelano, cugino di Pastor, assieme ad Aberdein e Jamin. Per lui è l'esordio in Francia, ma con buoni presupposti dopo le belle cose mostrate in ELMS.

United Autosports porta Manuel Maldonado per la 24h di Le Mans

La United Autosports ha scelto di portare alla 24h di Le Mans del 2021 Manuel Maldonado sulla sua Oreca 07-Gibson #32.

Il 21enne venezuelano, cugino del celebre ex-F1 Pastor, sarà quindi in azione assieme a Nicolas Jamin e Jonathan Aberdein in Classe LMP2, dove il team schiera tre auto.

Rimane da trovare il compagno con licenza Silver per la #23 di Paul Di Resta ed Alex Lynn, mentre Phil Hanson, Filipe Albuquerque e Fabio Scherer condivideranno il volante della #22.

"Non poteva esserci opportunità più esaltante - ha detto Maldonado, che corre con United in ELMS - Sarò a Le Mans coi Campioni in carica, quindi nel posto migliore. Ora mi dovrò concentrare e preparare a dovere con grande impegno. So cosa significa questa gara per tutti e ringrazio la squadra per l'occasione".

"Punto al meglio e sono convinto che si possa fare bene, anche se sarà dura perché risulterà la gara più lunga cui prenderò parte. Ho comunque tempo per prepararmi, non vedo l'ora di iniziare".

Il proprietario, Zak Brown, ha aggiunto: "Sono lieto di accogliere Manuel a Le Mans per il 2021, abbiamo equipaggi molto forti che ci aiuteranno a difendere il successo dell'anno scorso, per cui sono curioso di vedere cosa accadrà".

Il team principal Richard Dean ha chiosato: "Era logico portare Manuel a Le Mans visti i progressi che sta facendo in ELMS con noi. Per lui sarà il debutto, spero se lo goda perché non esiste gara come questa”.

condividi
commenti
WEC: la Hypercar di Peugeot Sport si vedrà il 6 luglio

Articolo precedente

WEC: la Hypercar di Peugeot Sport si vedrà il 6 luglio

Articolo successivo

Le Mans: Vanthoor e Bamber sulla Porsche di MacNeil

Le Mans: Vanthoor e Bamber sulla Porsche di MacNeil
Carica i commenti