Undici titolari e tre riserve per la Ferrari a Le Mans

Undici titolari e tre riserve per la Ferrari a Le Mans

Le 458 di punta saranno ovviamente le due della AF Corse, con il campione Bruni e Rigon

Undici titolari e tre riserve. Una squadra di calcio? No, è lo schieramento di 458 GTE che la Ferrari metterà per affrontare l’ottantaduesima edizione della 24 Ore di Le Mans, la più prestigiosa gara di durata nel panorama automobilistico mondiale. Nella classe GTE-Pro AF Corse, la squadra campione del mondo, schiererà due vetture: la prima sarà affidata all’iridato Gianmaria Bruni e la seconda al collaudatore della Scuderia Davide Rigon. Fra i piloti che disputeranno la corsa con il team piacentino ci sarà certamente Toni Vilander mentre gli altri nominativi saranno resi noti nelle prossime settimane. Una terza Ferrari competerà per il successo nella stessa classe, iscritta dalla squadra vincitrice del titolo 2013 della European Le Mans Series. Ram Racing schiererà come pilota l’irlandese Matt Griffin, anch’egli campione nella ELMS l’anno scorso, quando condivideva il volante della sua 458 GTE con Johnny Mowlem. Quest’ultimo sarà in lizza con un’altra vettura nella classe GTE-Am, dove sono iscritte altre sette vetture. Quattro sono di AF Corse e avranno come piloti Luis Perez Companc, Yannick Mallegol, Peter Mann e Steve Wyatt: il gentleman driver australiano si è guadagnato la partecipazione alla corsa grazie al successo ottenuto lo scorso anno nella classe GTC dell’Asian Le Mans Series. Il team francese Sofrev Asp, nel 2013 campione GTR a squadre e piloti nella Blancpain Endurance Series, scenderà in lizza con un campione del mondo, anche se di calcio. Fabien Barthez, vincitore della Coppa del Mondo FIFA nel 1998, si cimenterà nella 24 Ore dopo aver conquistato lo scorso anno il titolo piloti nel campionato GT francese in coppia con Morgan Moulin-Traffort. SMP Racing avrà in vettura un altro pilota di casa a Maranello come Andrea Bertolini mentre 8 Star Motorsports, campioni in carica nel FIA WEC, correranno nuovamente con il venezuelano Vicente Potolicchio. In panchina per il momento siedono altre tre squadre che, insieme alle altre cinque, contribuiscono con la loro passione a tenere alto il marchio del Cavallino Rampante nelle competizioni GT in tutto il mondo: JMW Motorsport, Team Taisan (campione GTE nell’Asian Le Mans Series 2013) e Risi Competizione.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Gianmaria Bruni , Davide Rigon , Toni Vilander
Articolo di tipo Ultime notizie