Todt: "Il Motorsport deve trainare il mondo del prodotto con soluzioni innovative"

condividi
commenti
Todt:
Di: Dario Sala
16 giu 2018, 09:48

Il presidente della FIA a Le Mans traccia le linee guida del futuro: "La F1 punta sull'ibrido, la Formula E sull'elettrico e l'Endurance sul risparmio di carburante. Ogni categoria deve dare un contributo alla ricerca".

Jean Todt, Presidente FIA
Il vincitore della gara Sebastian Vettel, Ferrari SF71H, arriva nel parco chiuso
#7 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Mike Conway, Kamui Kobayashi, Jose Maria Lopez
Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler

I tempi della guerra con la FIA sono ormai un lontano ricordo del passato e così la presenza di Jean Todt alla 24 Ore diventa un passaggi obbligato. Il presidente, assieme a Richard Mille e Pierre Fillon, ha dato vita alla ormai tradizionale conferenza stampa in cui ha fatto il punto della situazione. Inevitabili le domande sul futuro di Le Mans e sulla mobilità in genere.

“Pensiamo che Le Mans abbia gettato le basi per un futuro che inevitabilmente ci porta verso una diversa mobilità - ha detto Tod -. Il regolamento che entrerà in vigore nel 2020 è stato deciso assieme ai Costruttori. E’ stato un grande lavoro che ha voluto tenere in considerazione le esigenze di tutti. La tradizione del motorsport e l’innovazione tecnologica che ha delle direzioni ben precise e cioè una mobilità a basso impatto ambientale”.

“Il motorsport è, e deve continuare ad essere, un laboratorio, che serve il mondo della produzione. La FIA dal canto suo si è fatta promotrice di questo. Nelle varie categorie stiamo sperimentando diverse cose. L’ibrido nella F1, l’elettrico totale nella Formula E e qui nell’endurance metodi per risparmiare carburante il più possibile. In futuro introdurremo l’idrogeno e quindi si apriranno altre porte. Il nostro ruolo deve anche essere questo”.

Alla conferenza avrebbe dovuto presenziare anche Michelle Mouton presidente della Commissione Women in Motorsport. L’indimenticata campionessa francese però ha avuto un contrattempo e quindi l’argomento è stato solo sfiorato. “Stiamo cercando di  incrementare la presenza femminile specialmente per quel riguarda il Medio Oriente. Le donne hanno notevoli capacità e riteniamo che debbano essere esaltate. La commissione si occuperò di questo”.

Prossimo articolo Le Mans
Le Mans, 3 Ora: le due Toyota fanno gara a sé, mentre è bagarre fra le GT

Previous article

Le Mans, 3 Ora: le due Toyota fanno gara a sé, mentre è bagarre fra le GT

Next article

Le Mans, Warm up: le due Toyota hanno rifilato quattro secondi alle altre LMP1!

Le Mans, Warm up: le due Toyota hanno rifilato quattro secondi alle altre LMP1!

Su questo articolo

Serie Le Mans
Evento 24 Ore di Le Mans
Sotto-evento Sabato, pre-gara
Autore Dario Sala
Tipo di articolo Ultime notizie