Shakedown a Magny-Cours per la Pescarolo LMP1

Shakedown a Magny-Cours per la Pescarolo LMP1

Al volante della vettura derivata dall'Aston Martin AMR-One si sono alternati Boullion e Collard

La Pescarolo è riuscita ad ultimare la sua nuova LMP1 giusto in tempo per i test collettivi della 24 Ore di Le Mans, che andranno in scena questo fine settimana sul tracciato francese. La Pescarolo-Judd 03, vettura costruita partendo dalla base della Aston Martin AMR-One, ovvero dal progetto accantonato dalla Casa britannica al termine della scorsa stagione, è scesa in pista per la prima volta nel tardo pomeriggio di ieri a Magny-Cours. Emmanuel Collard e Jean-Christophe Boullion si sono alternati al volante della nuova LMP1, che in precedenza aveva effetturato solo un breve shakedown a Chareuroux, ritardando decisamente il suo esordio, che originariamente era stato fissato per la seconda prova del Mondiale Endurance FIA, a Spa-Francorchamps. Ad affiancare i due piloti già citati nei test di domenica, ma anche nella grande classica francese sarà Stuart Hall, il cui arrivo in squadra ha di fatto tagliato fuori Julien Jousse. L'ex pilota dell'Aston Martin ha potuto contare però sui finanziamenti portati dall'amico e collezionista Ronald Goethe.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Emmanuel Collard , Jean-Christophe Boullion
Articolo di tipo Ultime notizie