GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
84 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
106 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
35 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
20 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
29 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
55 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
70 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
21 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
48 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
55 giorni

Risi Competizione candida la sua Ferrari per Le Mans e boccia il BoP dell'IMSA

condividi
commenti
Risi Competizione candida la sua Ferrari per Le Mans e boccia il BoP dell'IMSA
Di:
1 feb 2019, 11:28

La squadra di Giuseppe Risi punta a correre sul Circuit de la Sarthe a giugno allontanandosi dalle corse americane, dove la 488 era stata eccessivamente penalizzata dalle zavorre pur riuscendo a raggiungere il secondo posto.

#82 Risi Competizione Ferrari 488 GTE: Toni Vilander, Giancarlo Fisichella, Pierre Kaffer
#62 Risi Competizione Ferrari 488 GTE, GTLM: Davide Rigon, Miguel Molina
#62 Risi Competizione Ferrari 488 GTE, GTLM: Davide Rigon, Miguel Molina
#62 Risi Competizione Ferrari 488 GTE, GTLM: Davide Rigon, Miguel Molina

La Risi Competizione sta pensando ad un ritorno alla 24h di Le Mans per dare l'assalto alla Classe GTE Pro della gara del FIA World Endurance Championship che si svolgerà il weeend del 15-16 giugno 2019.

La squadra di Giuseppe Risi è reduce dalla 24h di Daytona, dove la Ferrari 488 ha sofferto parecchio per via di un Balance of Performance che in IMSA sembra penalizzare parecchio la vettura del Cavallino Rampante.

"Ci siamo confrontati e conviene fare un passo indietro, secondo noi a Le Mans il livello è molto più equilibrato", ha dichiarato lo stesso Risi a Motorsport.com.

Le parole del capo squadra fanno eco a quelle di James Calado e dell'ingegner Rick Mayer, che negli Stati Uniti avevano presentato una situazione critica dicendo che "la nostra Ferrari sull'asciutto è da nono posto", pur riuscendo ad agguantare la seconda piazza di categoria grazie all'epocale diluvio che ha portato alla sospensione della gara.

A questo punto bisognerà attendere la diramazione della entry list da parte dell'Automobile Club de l'Ouest, anche perché già la AF Corse ha confermato di essere intenzionata a schierare due sole Ferrari (le solite #51 e #71), per cui quella di Risi aiuterebbe nella lotta contro Porsche, Ford, Chevrolet e BMW.

Informazioni aggiuntive di Gary Watkins.

Articolo successivo
Castroneves pronto per le due gare ad Indianapolis, strizzando l'occhio alla 24h di Le Mans

Articolo precedente

Castroneves pronto per le due gare ad Indianapolis, strizzando l'occhio alla 24h di Le Mans

Articolo successivo

BMW sta valutando l'addio al WEC al termine di questa stagione

BMW sta valutando l'addio al WEC al termine di questa stagione
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Le Mans , WEC , IMSA
Location Circuit de la Sarthe
Team Risi Competizione
Autore Francesco Corghi