Mazda torna a Le Mans come motorista nel 2013

Mazda torna a Le Mans come motorista nel 2013

Realizzerà un turbodiesel da 2,2 litri per la classe LMP2, che sarà affidato alla Dempsey Racing

La Mazda ha annunciato questa mattina a Le Mans che a partire dall'anno prossimo realizzerà dei motori ufficiali da destinare alle vetture che vorranno partecipare alla mitica 24 Ore nella classe LMP2. Il primo partner della Casa giapponese in questa nuova avventura sarà il Dempsey Racing, che tra i suoi proprietari ha il noto attore Patrick Dempsey, che svolgerà anche i primi test del motore turbodiesel da 2,2 litri (a partire dall'anno prossimo, infatti, anche la classe LMP2 aprirà alle unità diesel). Inoltre monterà sicuramente questo propulsore denominato SKYACTIV-D. "Nel 1991 abbiamo fatto la storia con la vittoria del motore rotativo, ora vogliamo tornare ad essere un marchio vincente, con la convinzione di poter realizzare anche il propulsore più "verde" mai visto nella storia delle corse" ha detto Jay Amestoy, vice-presidente di Mazda Motorsport. "La nostra partnership con Mazda dura ormai da lungo tempo e ci stiamo preparando per puntare al successo nel 2013. Lavoriamo già in preparazione di questo, effettuando dei test sulla nostra vettura LMP2" ha aggiunto Dempsey.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie