Le Mans | United, DKR e Spirit of Race invitate alla 24h del 2022

Alla conclusione delle stagioni 2021 di ELMS e Michelin Le Mans Cup sono stati assegnati ulteriori posti in griglia per LMP2 e LMGTE Am all'edizione numero 90 della gara della Sarthe.

Le Mans | United, DKR e Spirit of Race invitate alla 24h del 2022

Terminate anche le stagioni 2021 di European Le Mans Series e Michelin Le Mans Cup lo scorso weekend, abbiamo ulteriori nomi di team che si sono guadagnati l'invito automatico alla 24h di Le Mans del prossimo anno.

La 90a edizione dell'evento che si tiene sul Circuit de la Sarthe andrà in scena il fine settimana dell'11-12 giugno 2022 e con la partecipazione già in tasca ci sono le squadre vincitrici della corsa numero 89 vista nell'annata corrente, ossia Team WRT ed AF Corse.

Per quanto riguarda ELMS e Michelin Le Mans Cup, domenica scorsa a Portimao hanno staccato il biglietto per la Classe LMP2 anche United Autosports (seconda in ELMS) e DKR Engineering (prima in ELMS LMP3), che si aggiungono ai già decretati Campioni ELMS del Team WRT.

Pure in LMGTE abbiamo ulteriori novità, perché Iron Lynx e Spirit Of Race si sono classificate al primo e secondo posto in ELMS, dunque potranno essere nella categoria Am a Le Mans.

La squadra romagnola si era già assicurata un posto nella medesima Classe vincendo il titolo in Michelin Le Mans Cup, facendo così il bis.

A questo punto mancano solamente i posti assegnati ai migliori LMP2 e LMP2 Am della Asian Le Mans Series, che prenderà il via a febbraio 2022 e nella quale verranno riservati inviti in base al numero dei partecipanti (1 se le macchine saranno da 6 ad 11, 2 da 12 a 17 vetture iscritte, 3 se correranno da 18 a 22 mezzi).

Un invito LMP2 verrà dato anche a chi si aggiudicherà la Classe LMP3 della ALMS.

Lo stesso criterio è applicato per chi corre questo campionato con le GT: 1 posto per il vincitore su un minimo di 4 e un massimo di 7 auto, 2 posti per i primi due fra 8 e 11 macchine, 3 posti per chi svetta fra 12 o 15 vetture.

Infine ci sono tre caselle riservate ai vincitori LMP2 dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship (premi Jim Trueman Award e Bob Akin Award) e al Campione LMP3, che sapremo solamente fra un paio di settimane quando avrà luogo la Petit Le Mans.

condividi
commenti
Dallara: "Il BoP dell'Endurance si studia con i modelli di galleria"
Articolo precedente

Dallara: "Il BoP dell'Endurance si studia con i modelli di galleria"

Articolo successivo

Glickenhaus: "Nel WEC solo con BoP giusto, basta sfilate Toyota"

Glickenhaus: "Nel WEC solo con BoP giusto, basta sfilate Toyota"
Carica i commenti