Le Mans: Team WRT e Iron Lynx staccano il biglietto per il 2022

La squadra belga e quella romagnola avranno un posto assicurato nella 90a edizione della gara sul Circuit de la Sarthe che si svolgerà a giugno 2022 grazie ai successi conseguiti in ELMS e Michelin Le Mans Cup.

Le Mans: Team WRT e Iron Lynx staccano il biglietto per il 2022

L'ultimo fine settimana di gare ha decretato altri due partecipanti alla prossima 24h di Le Mans.

Nella 90a edizione del Circuit de la Sarthe che si svolgerà a giugno 2022 ci saranno anche il Team WRT e la Iron Lynx.

La scuderia belga si era già aggiudicata un invito automatico vincendo la Classe LMP2 nella corsa disputata in agosto, che come ricordiamo si era conclusa con il clamoroso ritiro finale della Oreca #41 di Robert Kubica/Yifei Ye/Louis Delétraz all'ultimo giro, regalando il successo ai compagni di squadra Robin Frijns/Ferdinand Habsburg/Charles Milesi.

A Spa-Francorchamps lo sfortunato trio sopracitato si è rifatto alla grande, laureandosi Campione LMP2 ELMS piloti e dando alla squadra la corona dei team, riprendendosi - per così dire - il maltolto, ovvero una iscrizione alla classica endurance francese.

Per quanto riguarda Iron Lynx, terza in LMGTE Am quest'anno, il biglietto d'ingresso è arrivato grazie al successo conseguito da Paolo Ruberti/Gabriele Lancieri in Michelin Le Mans Cup proiettando la Ferrari 488 GT3 #8 verso il titolo delle compagini.

Ricordiamo che a Le Mans possono gareggiare tutti i concorrenti del FIA WEC, più gli invitati dall'Automobile Club de l'Ouest, che premia anche i Campioni delle categorie nelle altre sue serie, oltre ai vincitori della 24h dell'anno precedente.

condividi
commenti
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Articolo precedente

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Articolo successivo

Nino Vaccarella si è spento ad 88 anni: addio Preside Volante

Nino Vaccarella si è spento ad 88 anni: addio Preside Volante
Carica i commenti