W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
119 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
126 giorni
Moto3
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
28 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
Moto2
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
28 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
Formula E
G
Diriyah E-Prix
25 feb
Prove Libere 1 in
00 Ore
:
54 Minuti
:
13 Secondi
G
Diriyah E-Prix II
27 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
28 giorni
IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
77 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
91 giorni
MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
WRC
26 feb
Giorno 1 in
22 Ore
:
47 Minuti
:
13 Secondi

Le Mans: GreenGT fornirà le powertrain per la classe a idrogeno

Gli svizzeri della GreenGT produrranno i propulsori elettrici per la nuova classe di prototipi a idrogeno che saranno introdotti alla 24 Ore di Le Mans nel 2024.

condividi
commenti
Le Mans: GreenGT fornirà le powertrain per la classe a idrogeno

L'azienda che ha prodotto una linea di test car ad idrogeno negli ultimi 10 anni fornirà i motori elettrici, la batteria e la trasmissione, lasciando i produttori e i team che entrano nella categoria lo sviluppo delle celle a combustibile che producono l'elettricità.

L'annuncio che l'organizzatore di Le Mans, l'Automobile Club de l'Ouest, ha selezionato GreenGT segue la notizia della scorsa settimana che Red Bull Advanced Technologies e ORECA lavoreranno insieme sul telaio monomarca.

Il presidente dell'ACO, Pierre Fillon, ha descritto GreenGT come una "scelta ovvia per noi".

"Abbiamo già lavorato insieme per diversi anni e l'esperienza che abbiamo costruito grazie al progetto MissionH24 andrà a beneficio delle squadre che entreranno nella classe", ha detto.

"Sappiamo dove vogliamo andare, e con eccellenti compagni che ci aiuteranno nel cammino, l'ACO è determinata a raggiungere l'obiettivo di dare un contributo reale alla mobilità sostenibile".

Il boss di GreenGT Christophe Ricard ha aggiunto che la sua azienda è "orgogliosa di unirsi a importanti esperti del settore automobilistico ORECA, Red Bull Advanced Technologies e Plastic Omnium (che è il fornitore dei serbatoi di carburante ad alta pressione)".

"La sfida è grande, così come la nostra determinazione ad affrontarla", ha detto.

L'ACO e GreenGT hanno lanciato l'iniziativa MissionH24 nel settembre 2018 come introduzione alla classe di idrogeno proposta.

GreenGT ha prodotto due vetture di prova, entrambi basati su un telaio ADESS LMP3, sotto la bandiera MissionH24 come parte dell'esercizio di raccolta dati.

La prima auto, nota come LMPH2G, è stata mostrata in azione sull'intero circuito di Le Mans in vista della 24 Ore del 2019 e successivamente ha corso durante una sessione di prove libere di un round della Le Mans Cup a Spa-Francorchamps.

Una seconda generazione della vettura è stata mostrata alla 24 Ore di Le Mans 2020, riprogrammata lo scorso settembre.

Il primo prototipo a idrogeno di GreenGT sviluppato su un telaio fornito da Welter Racing era previsto per essere al via a Le Mans nel 2013.

Doveva correre nello slot della griglia 'Garage 56', riservato alle macchine sperimentali prese da Deltawing di Nissan e ZEOD RC nel 2012 e '13 rispettivamente, ma è stato ritirato citando la necessità di ulteriore sviluppo.

Chinchero racconta Hulkenberg - Stelle di altri mondi

Articolo precedente

Chinchero racconta Hulkenberg - Stelle di altri mondi

Articolo successivo

La Schnitzer Motorsport si prepara alla liquidazione

La Schnitzer Motorsport si prepara alla liquidazione
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Le Mans
Autore Gary Watkins