La Peugeot Oreca torna nel giro dei leader

La Peugeot Oreca torna nel giro dei leader

Dopo 11 ore la corsa è ancora aperta per le due 908 di testa, Audi ancora doppiate

Dopo 11 ore di gara la Peugeot della Oreca (Panis-Duval-Lapierre) prova a riaprire la battaglia per la vittoria, rientrando nello stesso giro della vettura leader, cioè la 908 Hdi Fap del trio francese composto da Franck Montagny, Stephane Sarrazin e Nicolas Minassian. Il protagonista della rimonta è stato Nicolas Lapierre, che ha sparato una sequenza di giri molto veloci, prima di lasciare il volante al compagno Loic Duval. La lotta sembra appunto limitata alle prime due vetture, visto che la prima delle Audi, quella del trio composto da Dumas-Rockenfeller-Bernhard è sempre staccata di una tornata dai battistrada. Come detto nell'ultimo aggiornamento, in LMP2 al momento la situazione pare molto delineata con la HPD della Strakka (Watts-Kane-Leventis) saldamente al comando in dodicesima posizione assoluta, con tre giri di vantaggio su quella della Highcroft. In GT1 permane la leadership della Saleen della Larbre Competition con Gardel-Canal-Berville, che mantiene un giro di vantaggio sulla Corvette della Luc Alphand Aventures. Corvette che comunque per ora si sta rifacendo in classe GT2, dove occupa le prime due posizioni, con l'equipaggio formato da Collard, Gavin e Beretta che ha due giri di vantaggio sulla vettura gemella.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie