La Dyson Racing rinuncia alla 24 Ore di Le Mans

La Dyson Racing rinuncia alla 24 Ore di Le Mans

La squadra statunitense non avrebbe trovato il budget necessario alla trasferta

La Dyson Racing ha annunciato di aver rinunciato a partecipare all'edizione 2012 della 24 Ore di Le Mans. La squadra statunitense, che detiene il titolo dell'American Le Mans Series, aveva pianificato di presentarsi al via con un due Lola-Mazda LMP1, ma il suo nome è sparito dall'elenco iscritti aggiornato pubblicato oggi. La partecipazione del team alla grande classica di metà giugno era condizionata al reperimento del budget necessario a portare avanti il programma. Cifra che insieme alla Status Grand Prix, che avrebbe dovuto essere sua partner, contava di trovare anche grazie ai quattro posti disponibili accanto ai piloti titolari già confermati, ovvero Chris Dyson e Guy Smith. Evidentemente però la ricerca non ha dato i frutti sperati e la cosa curiosa è che a beneficiare del ritiro della Dyson Racing sarà proprio la Status, che ha visto la sua Lola-Judd LMP2 passare dall'elenco delle riserve a quello dei partecipanti. Stessa cosa capitata alla Oreca-Nissan della RLR.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie