Caterham a Le Mans insieme alla Greaves Motorsport

Caterham a Le Mans insieme alla Greaves Motorsport

Questa partnership servirà per capire se sarà possibile realizzare un prototipo in proprio in futuro

Dopo la Formula 1 e la GP2, la Caterham continua a provare i suoi orizzonti e la fa puntando sulla 24 Ore di Le Mans. La struttura di Tony Fernandes ha infatti annunciato di aver raggiunto un accordo di collaborazione con la Greaves Motorsport per fare in modo che una delle sue Zytek-Nissan LMP2 sia al via della grande classica francese di quest'anno sotto le insegne della Caterham Motorsport. Ma non è tutto, perchè il progetto in realtà sarebbe più ambizioso e a rivelarlo è stato Mike Gascoyne, che oggi non è più direttore tecnico della squadre di Formula 1, ma responsabile del reparto tecnologia ed innovazione del Caterham Group: l'idea sarebbe infatti quella di realizzare un prototipo che sia realmente marchiato Caterham per il futuro. "Valuteremo con attenzione se tutte le nostre aree di competenza sui materiali compositi possano essere applicati ad un programma clienti nel mondo dei prototipi per il futuro" ha spiegato Gascoyne. "Credo che abbiamo gli strumenti, il talento e tutto quello che serve per conseguire questo obiettivo. Per noi quindi ha senso fare questa sorta di sopralluogo per capire se le nostre capacità possono permetterci di aprire un nuovo business". Per valutare il tutto, infatti, alcuni ingegneri della Caterham presenzieranno nel box della Greaves Motorsport in occasione dei test collettivi di questo fine settimana, ma anche alla 24 Ore del 22-23 giugno. Senza dimenticare poi che uno dei piloti utilizzati sarà Alexander Rossi, ovvero uno dei giovani del programma di Formula 1.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie