La BMW "presta" Auberlen alla Aston Martin

Il pilota americano torna a Le Mans dopo otto anni in equipaggio con Lamy e Dalla Lana

La BMW
Scambio di cortesie tra la BMW e la Aston Martin in vista della 24 Ore di Le Mans: la Casa britannica ha infatti annunciato che sarà lo statunitense Bill Auberlen il suo 15esimo pilota alla grande classica francese, dove schiererà ben cinque V8 Vantage GTE tra la classe Pro e la classe Am. A questo punto vi domanderete: e cosa centra la BMW? Semplice: Auberlen è un pilota legato alla Casa tedesca, con la quale quest'anno sta partecipando all'American Le Mans Series, ma che comunque non ha avuto problemi a concedergli una deroga per correre a Le Mans. Nella gara più importante del Mondiale Endurance FIA Auberlen andrà a completare uno degli equipaggi iscritti al raggruppamento Pro, affiancando i già annunciati Pedro Lamy e Paul Dalla Lana. Questo vuol dire che Bill metterà la parola fine ad una lunga astinenza dalla 24 Ore più importante della storia: l'ultima delle sue quattro apparizioni risale infatti al 2005.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie