La Alpine punta al podio della LMP2 a Le Mans

La Alpine punta al podio della LMP2 a Le Mans

Dopo il titolo della ELMS della passata stagione, per quest'anno l'asticella viene alzata alla 24 Ore

Alpine rappresenta un’avventura sportiva e industriale. Creata nel 1955 da Jean Rédélé, la marca Alpine si è sempre distinta per la capacità di suscitare entusiasmo e passione. Un entusiasmo di cui Renault ha potuto valutare la portata nel 2012, all’annuncio del rilancio della marca Alpine e del progetto di creazione di una nuova auto sportiva: la Berlinetta del XXI secolo, che sarà commercializzata nel 2016. In quell’occasione, la Marca ha ricevuto numerose prenotazioni spontanee… di clienti che disponevano come unica informazione questa promessa di rilancio! Dal 2013, la marca Alpine ritrova anche la sua natura sportiva, con una più incisiva presenza in competizione. L’anno scorso, Alpine ha realizzato un percorso apprezzabile, ottenendo un titolo nell’European Le Mans Series (ELMS). Nel 2014, l’équipe Signatech-Alpine intende andare oltre, rimettendo in gioco il titolo e puntando a un podio LMP2 alle 24 Ore di Le Mans. Dal punto di vista industriale, lo stabilimento di Dieppe, culla di Alpine, prepara lo sviluppo delle competenze per essere pronto non soltanto a montare, ma anche ad assemblare il telaio e la carrozzeria della futura Alpine. Le équipe sono impegnate a fondo nella realizzazione del progetto di un’autentica Alpine di serie entro il 2016, sotto la direzione di Bernard Ollivier: "Con un design esterno definitivo al 90% e un design interno che sarà completato entro l’estate, l’entusiasmo delle équipe continua a crescere intorno alla futura Alpine di serie, che nasce all’insegna di tre parole d’ordine: stile, piacere e anima sportiva".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie