Joey Hand al via anche in ALMS

Joey Hand al via anche in ALMS

Il pilota ufficiale Bmw nel DTM affiancherà ad esso anche le gare endurance

Joey Hand sarà al via dell'American Le Mans Series anche nel 2012, nonostante sia stato annunciato come pilota ufficiale BMW per il ritorno della casa bavarese nel DTM. Dopo aver vinto la classe GT lo scorso anno con una M3 GTR della Rahal Letterman Lanigan è arrivata la chiamata più prestigiosa per un pilota BMW, quella del rappresentare il marchio di Monaco nel campionato che più importa in Germania, ma nonostante questo l'americano non abbandonerà l'ALMS e sarà nuovamente affiancato da Dirk Muller. Dirk Werner invece, che proprio ieri è stato presentato come sesta punta BMW nel DTM, si concentrerà solamente sulla serie europea e così il suo posto sarà preso da un altro storico pilota della casa, Jorg Muller, che era nella Le Mans Series la scorsa stagione. Il quarto pilota per la ALMS sarà sempre Bill Auberlen, con Uwe Alzen che si aggiungerà per le gare più lunghe. Ancora da annunciare chi sarà l'altro pilota per le gare che richiedono equipaggi da tre. Ci saranno due occasioni in cui però Hand non potrà essere negli Usa, e cioè a metà agosto, quando dovrà rinunciare alla gara di Elkhart Lake in favore del Nurburgring, ed alla Petit Le Mans, che sarà nello stesso weekend di ottobre della gara finale del DTM 2012 ad Hockenheim. Il 32enne di Sacramento non è preoccupato riguardo a possibili problemi di adattamento alle due differenti vetture: "Il fatto che correrò anche in DTM mi dà solo motivazioni aggiuntive. In quanto pilota, non mi basta mai il tempo passato in pista, specialmente se alla guida di una BMW M3."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Joey Hand
Articolo di tipo Ultime notizie