Jaguar RSR conferma i suoi piloti per la 24 Ore

Jaguar RSR conferma i suoi piloti per la 24 Ore

Saranno Gentilozzi, Goossens e Dalziel a riportare il marchio a Le Mans dopo 15 anni

Marc Goossens, Ryan Dalziel e Paul Gentilozzi saranno i piloti della Jaguar RSR per la 24 Ore di Le Mans 2010, edizione che segna il ritorno del marchio nella leggendaria corsa francese a distanza di 15 anni. Ryan Dalziel è alla sua prima esperienza sul circuito di Le Mans. "Ho sempre sognato di poter gareggiare un giorno a Le Mans. Da inglese, essere al volante di una Jaguar è veramente qualcosa di speciale" ha detto il ventottenne pilota. "Sarà, senza dubbio, il momento più indimenticabile della mia carriera sportiva sino ad oggi e sono sicuro che il nostro team saprà rappresentare Jaguar ed i suoi fan di tutto il mondo con grande orgoglio.” Goossens, pilota con una vasta esperienza, torna a gareggiare a Le Mans dopo la sua ultima apparizione del 2008 e dopo ben nove partecipazioni. "Per me la 24 Ore di Le Mans è la sfida più grande", ha detto Goossens. "Ci siamo preparati al meglio gareggiando nell'American Le Mans Series. Tutti in JaguarRSR stanno lavorando senza sosta con un solo obiettivo: ottenere il miglior risultato possibile per tutti i fan di Jaguar.” Nella sua doppia veste di responsabile del team JaguarRSR e di pilota, Paul Gentilozzi gareggerà per la terza volta a Le Mans nella classe GT2. “E' veramente entusiasmante tornare a correre nella 24 Ore di Le Mans, 15 dopo la mia prima gara.” Ha detto Gentilozzi. “Non vedo l'ora di essere di nuovo lì e con la Jaguar. La corsa è unica al mondo. E' una sfida per ogni pilota, ma so che posso contare su dei compagni di squadra eccezionalmente bravi. Daremo del nostro meglio sulla Jaguar RSR XKR GT2 numero 81.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Ryan Dalziel , Marc Goossens , Paul Gentilozzi
Articolo di tipo Ultime notizie