Davidson rinuncia alla 6 Ore di Silverstone

Davidson rinuncia alla 6 Ore di Silverstone

L'inglese non ha ancora recuperato dall'infortunio alla clavicola. Al suo posto c'è Pagenaud

La scorsa settimana aveva detto di avere ancora qualche speranza di recuperare in tempo, ma alla fine Anthony Davidson sarà costretto a saltare la 6 Ore di Silverstone, gara valida per l'Intercontinental Le Mans Cup. Il portacolori della Peugeot si era fratturato una clavicola durante un allenamento in bicicletta all'inizio di agosto e successivamente era stato anche sottoposto ad un intervento chirurgico per risolvere il problema. La fisioterapia poi stava procedendo nel migliore dei modi, ma alla fine il pilota britannico è stato costretto ad alzare bandiera bianca, non essendo ancora recuperato al 100% e quindi in grado di mettersi alla guida della sua 908 HDI, sulla quale a fare coppia con Sebastien Bourdais ci sarà quindi Simon Pagenaud. "Naturalmente non posso che essere deluso, perchè questa è la mia gara di casa. E' stata una decisione difficile da prendere, ma penso che sia la più saggia. Ora ho più tempo per recuperare correttamente e posso preparare la fine della stagione in maniera migliore" ha detto Davidson.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Anthony Davidson
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag iniziative speciali, milano