Dominio Peugeot dopo le prime due ore

condividi
commenti
Dominio Peugeot dopo le prime due ore
Di: Matteo Nugnes
12 giu 2010, 17:10

Le 908 hanno già preso il largo, le Audi sono ad un giro

Dopo le prime due ore di gara continua il dominio Peugeot alla 24 Ore di Le Mans: al comando c'è la 908 Hdi Fap numero 2 (Montagny/Sarrazin/Minassian), che viaggia con un vantaggio di una decina di secondi sulla vettura numero 3 (Lamy/Bourdais/Pagenaud), che a sua volta ne ha circa tre di margine sulla numero 1 (Wurz/Davidson/Gene). Più staccata la quarta Peugeot, quella della Oreca, mentre le Audi sono già tutte al oltre un giro dalla vetta, pur essendo a parità di soste con le vetture della casa francese. Nella LMP2 spicca la HPD-Arx della Strakka Racing, che si trova al sedicesimo posto assoluto della classifica. In GT1 comanda la Ford GT della Matech con Romain Grosjean, Thomas Mutsch e Jonathan Hirschi, ventisettesima assoluta, giusto dietro ai leader di GT2, che sono Jean Alesi, Giancarlo Fisichella e Toni Vilander con la Ferrari F430 della AF Corse. Da segnalare il botto violento della Ford della Marc VDS, avvenuto alla S du Tertre proprio allo scadere delle due ore. La vettura è vistosamente danneggiata, ma è riuscita a riprendere la via dei box, quindi i meccanici stanno lavorando alacremente per tentare di rmandarla in pista. Problemi anche per la BMW M3 di Dirk Muller, Andy Priulx e Marco Werner, rimasta a lungo ai box per i danni riportati in una foratura. Già ferma anche la Lola-AER della Autocon, che non è riuscita neanche a completare il primo giro per un problema al cambio.

24 Ore di Le Mans - Classifica dopo 2 ore

Prossimo articolo Le Mans
Si ferma la Peugeot 908 di punta!

Previous article

Si ferma la Peugeot 908 di punta!

Next article

Mansell sta bene: il figlio è tranquillo

Mansell sta bene: il figlio è tranquillo

Su questo articolo

Serie Le Mans
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie