L'Audi risponde alla Peugeot nei test di Sebring

L'Audi risponde alla Peugeot nei test di Sebring

Nella seconda giornata svetta la R15 TDI, ma i tempi sono piuttosto alti

Se lunedì erano state le Peugeot a fare da padrone, ieri è toccato all'Audi prendere le redini della seconda giornata di test dell'Intercontinental Le Mans Cup in vista della 12 Ore di Sebring. Timo Bernhard, Romain Dumas e Mike Rockenfeller sono rimasti abbastanza lontani dai tempi realizzati dalle 908 HDI Fap nella prima giornata, ma sono rimasti in vetta alla classifica sia nella sessione mattutina che in quella pomeridiana. Il miglior crono della loro R15 TDI è stato infatti di 1'48"450, più alto di circa otto decimi rispetto a quello ottenuto lunedì dal prototipo francese, che comunque è rimasto vicino anche nel Day 2. Come vicina è rimasta la HPD della Highcroft Racing, terza a meno di un secondo di distacco. In classe LMP2 è proseguito il dominio della Oreca-Nissan gestita dalla Signature, mentre tra le vetture GT la BMW ha ceduto il passo alla Corvette ufficiale in mattinata e alla Ferrari della AF Corse.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Timo Bernhard , Romain Dumas , Mike Rockenfeller
Articolo di tipo Ultime notizie