Neel Jani vola in qualifica a Long Beach

Neel Jani vola in qualifica a Long Beach

Lo svizzero rifila oltre mezzo secondo a tutti con la sua Lola della Rebellion

Pole position per Neel Jani e la Rebellion Racing in qualifica a Long Beach, nel secondo appuntamento 2013 dell'American Le Mans Series. Lo svizzero è davvero volato tra i muretti dello storico cittadino californiano, dopo che il suo compagno di squadra Nick Heidfeld era stato il più veloce già nelle prove libere. La Lola-Toyota #12 è stata l'unica capace di scendere sotto il minuto e tredici, facendo registrare un tempo di 1'12"600. Quasi sette decimi più lontana la Lola della Dyson Racing guidata da Guy Smith, finita anche contro un muro di gomme dalla curva 8 sul finire della sessione. Ma nonostante questo Smith ed il suoequipier Chris Dyson scatteranno davanti alla HPD della Pickett Racing di Lucas Luhr e Klaus Graf, battuti di solamente 4 centesimi. E Luhr può anche lamentarsi perché nel suo ultimo giro veloce si è trovato davanti una LMP2 che girava lenta che lo ha bloccato. Nella seconda classe dei prototipi il miglior tempo è andato comodamente a Ryan Briscoe, con la HPD della Level 5. L'australiano ha battuto di oltre uns econdo il più vicino inseguitore, cioè Scott Sharp della Extreme Speed. Tra le Gt invece è stato il pilota della SRT Dominik FarnbacherBryan Sellers e l'altra Viper di Jonathan Bomarito. Jan Magnuseen, quarto, è il miglior pilota Corvette, mentre quinta la prima BMW, quella di Bill Auberlen. Con la Ferrari della Risi Competizione troviamo Olivier Beretta settimo. Sfortuna per la Paul Miller Racing, la cui Porsche era stata la più veloce nelle libere ma che durante la qualifica ha sofferto una foratura alla posteriore destra nelle mani di Marco Holzer ed è riuscita a chiudere un solo giro cronometrato. É andata a Bruno Junqueira la pole position di classe LMPC. Il brasiliano ha vissuto nella pitlane gli ultimi minuti della sessione, guardando Colin Braun fermarsi corto di poco nel suo tentativo di batterlo, visto che il pilota della CORE Autosport si è fermato a soli 6 millesimi di secondo dal suo tempo. La Alex Job ha infine svettato in classe GTC, con Jeroen Bleekemolen che all'ultimo giro ha tolto il primato al debuttante Sean Edwards.

ALMS - Long Beach - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Neel Jani
Articolo di tipo Ultime notizie