Sebring, Day 2: Graf e la HPD rispondono all'Audi

Sebring, Day 2: Graf e la HPD rispondono all'Audi

Miglior tempo di giornata per i campioni in carica dell'ALMS, ma la pista è stata anche bagnata in mattinata

La seconda giornata dei test collettivi dell'American Le Mans Series in vista della 12 Ore di Sebring ha riservato un'inattesa sorpresa: davanti a tutti, infatti, non c'è la favoritissima Audi, ma la HPD campione in carica della serie statunitense, ovvero quella della Pickett Racing affidata a Klaus Graf, Lucas Luhr e Romain Dumas. Dopo una sessione mattutina contraddistinta dalla pioggia, nella quale dunque erano scese in pista appena quattro vetture, in quella pomeridiana è stato proprio Graf a staccare il miglior crono in 1'47"789, rimanendo comunque lontano dal riferimento ottenuto nella prima giornata da Lucas di Grassi al volante della R18 e-tron quattro numero 2. Con questo tempo ha comunque staccato di circa sette decimi la LMP1 della Casa di Ingolstadt, che questa volta era la numero 1 dell'equipaggio Fassler/Treluyer/Jarvis, che ha anche provocato una bandiera rossa rimanendo a secco lungo il tracciato. Terzo tempo, ad oltre 2" però, per la Lola-Toyota della Rebellion affidata a Beche/Cheng/Belicchi. HPD al top anche in classe LMP2, con la Level 5 Motorsports che ha monopolizzato le prime due posizioni, occupando il sesto ed il settimo posto nella graduatoria assoluta. Ad ottenere la miglior prestazione di classe è stata la vettura numero 055, ovvero quella di Tucker/Hunter-Reay/Pagenaud, che in 1'53"263 ha staccato di 1" quella gemella. Restando in tema prototipi, nella LMPC svetta invece la DragonSpeed Mishumotors, decima assoluta con Schultis/Simon/Kaffer. Cambio della guardia anche in classe GTE, con la Aston Martin che ha preso il testimone dalla Corvette, piazzando la V8 Vantage di Darren Turner, Stefan Mucke e Bruno Senna davanti a tutti in 2'01"451. Importanti però anche i segnali di crescita mostrati dalla Dodge Viper della STR, che ha chiuso distanziata di appena 357 millesimi con Bomarito/Kendall/Wittmer. Infine, nella GT Challenge la miglior prestazione è andata alla Porsche 911 GT3 Cup della TRG (Keating/Faulkner/Stanton).

ALMS - Test Sebring - Day 2 - Sessione mattutina

ALMS - Test Sebring - Day 2 - Sessione pomeridiana

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Klaus Graf , Lucas Luhr , Romain Dumas
Articolo di tipo Ultime notizie