Luhr firma la pole sotto alla pioggia ad Austin

Luhr firma la pole sotto alla pioggia ad Austin

Il portacolori della Pickett Racing ha rifilato distacchi pesanti a tutta la concorrenza

La pioggia non ha condizionato solamente le prove libere della gara di Austin del Mondiale Endurance FIA, ma anche della tappa sul tracciato texano dell'American Le Mans Series, che oggi disputava la sua sessione di qualifica. A conquistare la pole position è stato il "solito" Lucas Luhr, che con la HPD della Pickett Racing ha fermato il cronometro su un tempo di 2'07"851, precedendo di circa 3" la HPD LMP2 della Level 5 Motorsports affidata a Tucker/Franchitti/Cosmo. Per trovare la seconda delle LMP1 bisogna invece scorrere la classifica fino alla quinta posizione, occupata alla Lola-Mazda della Dyson Racing, che però si è vista rifilare quasi 5" con il tandem Burgess/McMurry. Per concludere l'argomento prototipi, in classe LMPC la pole position è andata alla DragonSpeed grazie alla performance di Renger van der Zande. BMW al palo nella classe GT grazie al rientrante Joey Hand, chiamato a sostituire l'indisponibile Maxime Martin sulla Z4 della Rahal Letterman Lanigan, che ha preceduto di un paio di decimi la Corvette di Magnussen/Garcia. Infine, nella GTC è stata la Porsche della TRG a festeggiare la pole con Keating/Faulkner.

ALMS - Austin - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Klaus Graf , Lucas Luhr
Articolo di tipo Ultime notizie