A Laguna Seca vince la HPD di Luhr e Graf

A Laguna Seca vince la HPD di Luhr e Graf

Bellissimo il duello con la Rebellion Racing, che è stato deciso da un contatto nell'ultima ora

La HPD della Pickett Racing e la Lola-Toyota della Rebellion hanno regalato davvero un grande spettacolo in occasione della gara di Laguna Seca dell'American Le Mans Series: basta pensare, infatti, che le due vetture di testa sono arrivate al traguardo separate tra loro di appena 6" dopo ben quattro ore di gara. Tra i sorpassi in pista e quelli avvenuti invece all'interno della pit lane, gli scambi di posizione sono stati davvero innumerevoli, ma la svolta definitiva è arrivata nell'ultima ora della corsa, quando Lucas Luhr e Neel Jani si sono ritrovati a battagliare nel traffico e c'è stato un contatto tra i due. In quel frangente la Lola dello svizzero, che divideva l'abitacolo con Nick Heidfeld, ha patito la foratura della gomma anteriore sinistra. Per i commissari però non c'è stato nulla di illegale nell'accaduto, quindi per Luhr, coadiuvato come sempre da Klaus Graf, non è rimasto da fare altro che involarsi verso la vittoria. Solo nel finale Jani è riuscito a rifarsi sotto, favorito anche da una safety car provocata dallo stop della DeltaWing, ma con la ripartenza arrivata ad un solo giro dal termine Jani ed Heidfeld si sono dovuti accontentare della piazza d'onore. Con la Lola-Mazda della Dyson Racing che è finita ko, a battagliare per il gradino più basso del podio sono state le due HPD LMP2 della Level 5 Motorsport, che hanno chiuso distanziate di quattro giri dai vincitori, ottenendo una bella doppietta di classe con Tucker/Franchitti che hanno avuto la meglio su Tucker/Briscoe. Bella anche la lotta che ha animato la classe GT, nella quale alla fine ad imporsi è stata la Corvette di Jan Magnussen ed Antonio Garcia, venuta fuori con autorità nell'ultimo stint, distanziando la Porsche di Sellers/Henzler e la BMW di Muller/Edwards. Addirittura decise all'ultimo giro la LMPC e la GTC: nella prima, Colin Braun si è fatto un po' sorprendere al restart, permettendo a Luis Diaz (in coppia di Mike Guasch) di sfilarlo e di soffiargli la vittoria in extremis. Tra le GTC invece Andy Lally sembrava vicino a dare il primo successo alla Dempsey Del Piero Motorsports, ma non aveva fatto i conti con Nick Tandy che lo ha passato alla curva 5 proprio all'ultimo giro, regalando la vittoria alla Cisneros NGT.

ALMS - Laguna Seca - Gara

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Klaus Graf , Lucas Luhr
Articolo di tipo Ultime notizie