La Rebellion riduce il suo impegno negli Stati Uniti

La Rebellion riduce il suo impegno negli Stati Uniti

La squadra anglosvizzera parteciperà a sole tre delle rimanenti sette gare

Per concentrarsi a dovere sullo sviluppo della nuova R-One LMP1 che correrà nel Mondiale Endurance 2014, la Rebellion Racing ha deciso di ridurre la propria partecipazione all'American le Mans Series 2013. La squadra anglo-svizzera infatti salterà il prossimo appuntamento di Lime Rock ed il successivo di Mosport, per poi tornare in pista a Road America. Anche la gara sul cittadino di Baltimora non rientra più nei piani della squadra diretta da Bart Hayden, che poi sarà nuovamente di scena in Texas al Circuit of Americas di Austin. Infine, saltata anche la gara in Virginia, chiuderà la stagione con l'ultima tappa della ALMS alla Petit Le Mans di Road Atlanta. Insomma saranno solo 3 delle rimanenti 7 le gare che vedranno al via l'unica Lola-Toyota della Rebellion, guidata da Neel Jani e Nick Heidfeld, al momento secondi in campionato 4 punti dietro ai leader Klaus Graf e Lucas Luhr.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie