Le Mans, 13° Ora: la Porsche torna in zona podio

Le Mans, 13° Ora: la Porsche torna in zona podio

La 919 Hybrid numero 20 approfitta dei guai dell'Audi numero 1 e sale terza. Problemi invece per la 14

La lotta tra Toyota ed Audi ormai è diventata una vera e propria guerra di nervi a distanza: sia l'equipaggio della TS040 Hybrid numero 7 (Sarrazin/Wurz/Nakajima) che quello della R18 e-tron quattro numero 2 (Fassler/Lotterer/Treluyer) stanno continuando a spingere al massimo, con la consapevolezza che ormai solamente un errore possa cambiare la situazione, visto che il gap si attesta sempre intorno ai due minuti. In quest'ultima ora è tornato ad aumentare, perché in casa Audi hanno anche provveduto al cambio pilota, mandando in macchina Treluyer al posto di Lotterer. Dietro di loro invece è cambiata la situazione per quanto riguarda la terza posizione: l'Audi numero 1 (Kristensen/di Grassi/Gené) ha patito prima la rottura di un iniettore e poi una foratura, che l'ha fatta precipitare al quarto posto, alle spalle della Porsche numero 20 di Bernhard/Hartley/Webber. Per una 919 Hybrid che guadagna una posizione, l'altra invece ne ha persa una: la numero 14 di Lieb/Jani/Dumas è stata infatti colpita da un problema tecnico che l'ha costretta ad un pit stop di oltre dieci minuti. In questo modo ha concesso alla Toyota numero 8 (Buemi/Davidson/Lapierre) di soffiarle la quinta posizione, anche se ora la lotta potrebbe essere molto aperta tra queste due. Per quanto riguarda le altre classi, in LMP2 la leadership rimane sempre nelle mani della Ligier-Nissan della OAK Racing, che con Jann Mardenborough alla guida continua ad incrementare il suo vantaggio sugli inseguitori. Tutto invariato anche in GTE-Am, nella quale comanda la Aston Martin di Poulsen/Heinemeier-Hansson/Pla. Nella GTE-Pro invece il walzer dei pit stop ha permesso a Giancarlo Fisichella di riportare la Ferrari 458 della AF Corse davanti alla Aston Martin di Turner/Mucke/Senna. C'è da scommettere però che qui la battaglia sarà ancora lunga e serrata, senza dimenticarsi poi della Corvette di Westbrook/Gavin/Milner.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Stéphane Sarrazin , Benoit Tréluyer , Brendon Hartley
Articolo di tipo Ultime notizie