Clamoroso: si ferma l'Audi 1 e torna davanti la Porsche

condividi
commenti
Clamoroso: si ferma l'Audi 1 e torna davanti la Porsche
Di: Matteo Nugnes
15 giu 2014, 11:14

Lunga sosta ai box per la vettura di Kristensen e la 919 numero 20 ne ha approfittato

Il giro numero 316 della 24 Ore di Le Mans 2014 deve aver fatto gelare il sangue ai ragazzi dell'Audi: le telecamere della regia internazionale hanno infatti staccato su un'immagine della R18 e-tron quattro numero 1, quella che comanda la classifica per intenderci, ferma all'uscita della prima chicane del Mulsanne Straight. Il brivido però è durato solamente pochi secondi, perché Tom Kristensen non ha perso la calma ed in un attimo è riuscito a riportare tutto alla normalità, riprendendo la sua corsa, ma fermandosi ai box solamente per fare un rabbocco di carburante. Una scelta che non ha pagato perché, nonostante dall'Audi parlassero solamente di un problema elettrico, un giro più tardi il danese si è dovuto fermare nuovamente per una riparazione, perdendo così la leadership che aveva ottenuto nelle prime ore della mattina ad appena tre ore e mezza dalla bandiera a scacchi. Davanti a tutti quindi torna la Porsche 919 Hybrid numero 20 dell'equipaggio Bernhard/Hartley/Webber, che si ritrova con una grande occasione per le mani, avendo un vantaggio di quasi due minuti nei confronti dell'altra Audi di Fassler/Lotterer/Treluyer.
Articolo successivo
Le Mans, 20° Ora: c'è calma, ma Lotterer attacca

Articolo precedente

Le Mans, 20° Ora: c'è calma, ma Lotterer attacca

Articolo successivo

Sostituito il turbo in 17 minuti sulla Audi 1!

Sostituito il turbo in 17 minuti sulla Audi 1!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Le Mans
Piloti Tom Kristensen , Timo Bernhard
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie