"Nissan dimostrerà di essere audace e innovativa"

Queste le parole di Paul Wilcox sull'avventura della Nissan alla Sarthe

Paul Willcox, Senior Vice President di Nissan in Europa, ha dichiarato: “L’edizione 2012 della 24 Ore di Le Mans sarà la più ricca di novità ed eventi nella storia del nostro marchio. Al circuito della Sarthe, Nissan dimostrerà di essere un costruttore audace e innovativo, adottando un approccio inedito a questo genere di competizioni”. “In pista, Nissan segnerà una tappa storica con un concept mozzafiato, DeltaWing, che reinterpreta lo spirito combattivo dei bolidi degli anni ’20, determinati a correre il più veloce possibile e il più a lungo possibile, autentici pionieri che cambiarono il volto dell’automobilismo sportivo. Oggi sappiamo di non poter vincere con DeltaWing, perché è fuori regolamento, ma sappiamo anche di non poter perdere: le novità tecnologiche per il futuro sono talmente straordinarie e importanti che Nissan ha già vinto ancor prima della gara.” Le innovazioni e l’eccellenza ingegneristica di Nissan conquistano anche la categoria LMP2, dove oltre la metà delle contendenti sarà alimentata da motori Nissan, e dove scenderanno in campo i primi due “laureati” della scuola di pilotaggio Nissan GT Academy. Nel 2008 e nel 2010, lo spagnolo Lucas Ordonez e il francese Jordan Tresson sono stati i primi campioni di questa iniziativa unica nel suo genere, che trasporta nel “vero” mondo delle corse i giocatori virtuali della PlayStation 3. Ordonez si è classificato secondo in classe LMP2 lo scorso anno a Le Mans e punta al gradino più alto per il 2012. Correrà accanto alla coppia formata da Martin Brundle, ex pilota inglese di F1, e dal figlio Alex, schierati con il team Greaves Motorsport, vincitore in LMP2 nel 2011. Nel frattempo, Signatech Nissan ha ingaggiato Tresson per il debutto alla Sarthe in un team tutto francese. “Le Mans non è solo una competizione automobilistica” ha proseguito Willcox. “250.000 persone vengono qui ogni anno per respirare l’atmosfera davvero unica di questo festival. Nessun’altra Casa automobilistica ha mai fatto tanto per i fan come Nissan quest’anno a Le Mans. Ci saranno l’agonismo del passato, innovazioni sbalorditive e tanto, tanto divertimento: Nissan ha pensato a tutto!” E per chi non potrà assistere di persona ci sarà una sorpresa “cinematografica”. Nissan chiederà agli spettatori di postare attraverso i social media i video girati con gli smartphone durante i 13 km del primo giro di pista di Nissan DeltaWing in condizioni di gara, al via della 24 Ore di Le Mans, sabato 16 giugno. Utilizzando i contributi del pubblico, Nissan monterà un film per celebrare questa storica performance. Utenti remoti e fan potranno seguire l’impresa anche sulla pagina Facebook di Nissan, su Twitter e YouTube. Tutte le risorse saranno costantemente aggiornate durante il week-end.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie