Andrea Caldarelli pilota junior Toyota

Andrea Caldarelli pilota junior Toyota

Lavorerà al simulatore e parteciperà ai briefing tecnici

Andrea Caldarelli ricoprirà il ruolo di Junior Driver per Toyota Racing nel 2012 FIA World Endurance Championship. Per il ventunenne pescarese si tratta di un ritorno sotto l’ala della casa nipponica dopo essere stato parte del Young Driver Programme dal 2007 al 2009, dove aveva anche ricoperto il ruolo di collaudatore in Formula 1. Grazie anche a queste precedenti esperienze, al ritorno in Europa del costruttore nipponico Caldarelli è stato richiamato in “famiglia” col ruolo di Junior Driver. L’abruzzese quindi prenderà parte alle gare del Mondiale Endurance introdotto per il primo anno dalla FIA, partecipando ai briefing tecnici e seguendo la corsa dai box. Inoltre Andrea lavorerà al simulatore di Colonia per sviluppare la vettura nel corso della stagione e della 24 Ore di Le Mans. Andrea CaldarelliSono onorato di poter raggiungere Toyota Racing in questo nuovo progetto e mi aspetto di vivere un’esperienza davvero inestimabile. Pur avendo iniziato a correre nel 2005, ho solo 21 anni e penso di aver molto da imparare da questa nuova avventura. Conosco alcuni dei ragazzi della squadra sin da quando eravamo nelle stesse fila del TDP e sarà divertente tornare a lavorare insieme. Per un giovane pilota essere parte attiva di un team così professionale ed esperto sarà un grande beneficio e non vedo l’ora di imparare molto di più sulla sfida delle gare endurance”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Andrea Caldarelli
Articolo di tipo Ultime notizie