Griffin si insabbia con la Ferrari numero 81

Griffin si insabbia con la Ferrari numero 81

Attimi di apprensione anche per un piccolo principio d'incendio sulla Norma-Judd ai box

Dopo qualche minuto di calma apparente, si torna a segnalare un'uscita di pista. A farne le spese è stata la Ferrari 458 numero 81, rimasta ferma nella sabbia della via di fuga di Indianapolis. La vettura di Perazzini/Cadei/Griffin, che con quest'ultimo occupava la quinta posizione di classe GTE-Am è stata quindi trainata in una posizione più sicura e ricondotta in pista. Poco prima delle 18 si era vissuto anche qualche momento di apprensione nei box della Extreme Limite, con la Norma-Judd che aveva accusato un piccolo principio d'incendio all'anteriore, che comunque è stato domato piuttosto rapidamente. Infine, continua il grande calvario delle vetture del team Pescarolo, entrambe nuovamente costrette a due soste molto lunghe che le hanno relegate nelle parti basse della classifica. Da sottolineare invece la risalita della HPD della Strakka, che ora è 35esima dopo aver preso il via con 6 giri di ritardo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie