Le Mans: prosegue il dominio Audi dopo 4 ore

Le Mans: prosegue il dominio Audi dopo 4 ore

Intanto, nonostante la morte di Simonsen, la Aston Martin continua e guida in classe GTE-Pro

La morte di Allan Simonsen ha preso il sopravvento sull'evento sportivo nelle ultime ore a Le Mans, ma nel frattempo la 24 Ore è andata avanti. Allo scoccare della quarta ora di gara c'è ancora un marcato dominio delle Audi, con la R18 e-tron quattro numero 1 di Fassler/Lotterer/Treluyer che continua a dettare il ritmo, con il volante che è passato nelle mani del francese. Dopo un avvio di gara molto fiero, le Toyota TS030 Hybrid stanno invece confermando quanto visto in qualifica, non riuscendo a reggere il ritmo delle vetture rivali di Ingolstadt. Effettuando i pit stop con un leggero ritardo ogni tanto sembrano rialzare la testa, ma quando poi si torna a parità di soste devono arrendersi ad una realtà che le vuole in quarta e quinta posizione. Per quanto riguarda la classe LMP2, la Morgan-Nissan della OAK Racing, passata ora nelle mani del figlio d'arte Alex Brundle, ha consolidato la sua leadership nei confronti della Oreca-Nissan della G-Drive Racing, favorita anche da un contatto che ha rallentato Mike Conway durante il doppiaggio della Aston Martin di Stuart Hall a Mulsanne. Da segnalare anche il lungo stop ai box della Alpine, ora precipitata in classifica, ma anche quello della Oreca-Nissan con i colori Caterham della Greaves Motorsport, rallentata da un problema ad una sospensione. Nella GTE-Pro, nonostante la triste notizia di Simonsen, l'Aston Martin ha deciso di proseguire la corsa e lo sta facendo alla grande, visto che le due V8 Vantage ufficiali viaggiano a braccetto nelle posizioni di testa, con al comando quella di Mucke/Turner/Dumbreck. Attenzione però a non sottovalutare la Porsche della Manthey, che rimane ancora molto vicina. Più indietro invece le Ferrari, con la 458 di Fisichella/Bruni/Malucelli che è solo quinta. L'unica classe cha ha visto un cambio al vertice, dunque, è la GTE-Am, con una foratura che ha rallentato la Porsche della IMSA Performance, permettendo alla Ferrari di Gerber/Griffin/Cioci di prendere il comando delle operazioni.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti André Lotterer , Marcel Fässler , Benoit Tréluyer
Articolo di tipo Ultime notizie