Colpo di scena: Dumas distrugge l'Audi numero 3!

Ha sbattuto alla Chicane Forza Motorsport per evitare un doppiato. Guai anche per la Flying Lizard

Clamoroso colpo di scena dopo circa quattro ore e mezza: la 24 Ore di Le Mans 2012 rischia di aver perso uno dei suoi equipaggi protagonisti a causa di un incidente che ha avuto per protagonista l'Audi R18 Ultra numero 3 di Romain Dumas. Il pilota francese, che divide l'abitacolo con Loic Duval e Marc Gené, è andato a sbattere contro le protezioni esterne della Chicane Forza Motorsport, nel tentativo di evitare la Porsche numero 79 della Flying Lizard Motorsport (Neiman/Pilet/Pumpelly), che viaggiava piuttosto lentamente. L'impatto è stato piuttosto duro e la sua Audi ne è uscita decisamente malconcia. Dumas è immediatamente sceso per strappare la parte anteriore della carrozzeria e poi è ripartito in direzione dei box. Anche se dovesse riuscire a ripartire, in ogni caso i lavori rischiano di essere molto lunghi, perchè è evidente che la sospensione anteriore destra è rotta. Poco più tardi anche la Porsche numero 79 ha però pagato il conto, finendo contro le protezioni di Indianapolis. E anche questo è un fatto importante nell'economia della gara, visto che parliamo della vettura che occupava la prima posizione in classe GTE-Am, che in ogni caso è già riuscita a raggiungere i box. Anche in questo caso è stato scongiurato l'ingresso della safety car.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Romain Dumas
Articolo di tipo Ultime notizie