Cambia il podio della LMP2: esclusa la G-Drive

condividi
commenti
Cambia il podio della LMP2: esclusa la G-Drive
Di: Matteo Nugnes
28 giu 2013, 11:20

Il serbatoio era più capiente dei 75 litri consentiti. Al terzo posto sale la Greaves, ma ci sarà appello

Doccia fredda per la G-Drive Racing, che questa mattina si è vista privare del terzo posto di classe LMP2 conquistato la scorsa settimana alla 24 Ore di Le Mans: la Oreca-Nissan affidata a Mike Conway, John Martin e Roman Rusinov, infatti, non ha superato le verifiche tecniche successive alla corsa, in quanto il serbatoio aveva una capacità superiore al 75 litri consentiti dal regolamento. Questo vuol dire che la terza posizione passa nelle mani della Zytek-Nissan della Greaves Motorsport, che si era piazzata quarta con il terzetto di piloti ufficiali Nissan composto da Jann Mardenborough, Michael Krumm e Lucas Ordonez, anche se la G-Drive Racing ha già informato l'Automobile Club dell'Ouest di avere intenzione di presentare appello contro questa decisione. "Si tratta di un'irregolarità tecnica al di fuori del controllo della squadra, che non ha ottenuto vantaggi da questa, quindi abbiamo deciso di presentare appello contro questa decisione" ha spiegato il team principal Simon Dowson.
Prossimo articolo Le Mans
Luhr piazza in pole la Pickett Racing a Lime Rock

Previous article

Luhr piazza in pole la Pickett Racing a Lime Rock

Next article

Cosa si è rotto sull'Aston Martin di Makowiecki?

Cosa si è rotto sull'Aston Martin di Makowiecki?

Su questo articolo

Serie Le Mans
Piloti Mike Conway , Roman Rusinov , John Martin
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie