Almeno 48 ore di osservazione per Anthony Davidson

Almeno 48 ore di osservazione per Anthony Davidson

Il pilota della Toyota sta bene, ma i dottori vogliono continuare a monitorarlo

Pochi minuti fa la Toyota ha divulgato un nuovo comunicato stampa sulle condizioni fisiche di Anthony Davidson, vittima di un terribile incidente nei pressi di Mulsanne quando la 24 Ore di Le Mans era iniziata da appena sei ore. La TS030 Hybrid del pilota britannico è letteralmente decollata dopo essere stata colpita dalla Ferrari di Piergiuseppe Perazzini, che non si era accorto del suo arrivo, ha riportato solo un colpo piuttosto duro alla schiena, ma se l'è cavata senza gravi conseguenze. Tuttavia, dopo aver svolto ulteriori accertamenti in ospedale, i dottori hanno deciso di tenerlo sotto osservazione almeno per le prossime 48 ore. L'ex pilota di Formula 1 comunque sta piuttosto bene, infatti ha già ricevuto le visite dei suoi compagni Sebastien Buemi e Stephane Sarrazin. "Le corse possono essere come le montagne russe: avevamo appena gioito per aver visto Nicolas Lapierre passare al comando della gara, ma ci si è immediatamente gelato il sangue quando abbiamo visto l'incidente di Anthony" ha detto Yoshiaki Kinoshita, vice-presidente del team. "E' stato un grande sollievo sapere che stava bene, ma anche un ottimo attestato della sicurezza della nostra scocca".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Anthony Davidson
Articolo di tipo Ultime notizie