Allan McNish ha cancellato l'errore del 2012

Allan McNish ha cancellato l'errore del 2012

Gara priva di sbavature per lo scozzese dell'Audi, arrivato al terzo successo a Le Mans

Per ogni pilota dell'equipaggio numero 2 dell'Audi quella ottenuta ieri è stata una vittoria che ha avuto un sapore speciale. Se Tom Kristensen lo ha voluto dedicare a padre scomparso da poco e all'amico Allan Simonsen, Allan McNish non ha fatto dediche, ma si è goduto una bella rivalsa, visto che lo scorso anno era stato proprio lui a commettere un errore che era costato la vittoria alla sua squadra. Quest'anno però nessuno gli ha negato la sua terza affermazione a Le Mans. "La vettura quest'anno era davvero veloce, la R18 e-tron quattro in specifica 2013 è una vettura molto, molto buona. Gli ingegneri hanno fatto un grande lavoro durante l'inverno e il tempo che ha fatto Duval durante i test pre-gara ci ha dato molta fiducia" ha detto sul podio il pilota scozzese. "Una volta certi del potenziale della vettura, sapevamo che dovevamo tenere un buon ritmo ed evitare di commettere errori che ci avrebbero costretti a fare un pit stop extra e ci siamo riusciti, fatta eccezione per una foratura che Kristensen ha gestito molto bene" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Allan McNish
Articolo di tipo Ultime notizie