Alexandre Imperatori provoca la terza safety car

Alexandre Imperatori provoca la terza safety car

La Oreca-Nissan LMP2 della KCMG ha sbattuto alla Virage Porsche, rimbalzando in pista

Pochi minuti dopo le 21:30 la direzione gara della 24 Ore di Le Mans è stata costretta a mandare in pista la safety car per la terza volta dal via della corsa. Dopo gli incidenti avvenuti sotto alla pioggia a cavallo della seconda e della terza ora di gara, questa volta è stata la Oreca-Nissan della KCMG a provocare l'arrivo della bandiera gialla. Al volante c'era lo svizzero Alexandre Imperatori, che ha perso il controllo della vettura nell'area della Virage Porsche, finendo piuttosto violentemente contro le barriere con l'anteriore della sua LMP2 e rimbalzando in pista successivamente. Vista la dinamica dell'incidente c'è comunque il sospetto che ci possa essere stato un cedimento meccanico sulla vettura, che ha improvvisamente scartato verso destra dopo aver praticamente concluso la percorrenza della curva.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Alexandre Imperatori
Articolo di tipo Ultime notizie