L'Audi R18 #4 spaventa Bonanomi ma poi riparte

L'Audi R18 #4 spaventa Bonanomi ma poi riparte

Probabilmente la vettura del pilota italiano è stata rallentata da un problema elettrico

Marco Bonanomi si deve essere sentito il sangue gelare nelle vene quando pochi minuti fa la sua Audi R18 Ultra ha improvvisamente rallentato nella zona della Chicane Dunlop, finendo poi per arrestarsi all'interno di Tertre Rouge. Il timore era che il pilota italiano ed i suoi compagni Oliver Jarvis e Mike Rockenfeller venissero privati della possibilità di difendere un piazzamento sul podio che fino ad ora avrebbero meritato a pieni voti, ma fortunatamente per loro pare che si sia trattato solamente di un problema di natura elettrica. Dopo alcuni istanti fermo a bordo pista, Bonanomi ha infatti poturo riprendere la sua marcia e arrivare regolarmente ai box, dove ha ceduto il volante a Jarvis, che è già ripartito con ancora cinque giri di vantaggio sull'altra R18 Ultra di Dumas/Duval/Gené. Nel frattempo poi, tra le vetture di classe LMP2, bisogna anche registrare l'incidente piuttosto duro della Zytek-Nissan della Jota Racing, avvenuto nella parte conclusiva del tracciato e la foratura della posteriore destra che ha colpito la Signatech Nissan #26.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Marco Bonanomi
Articolo di tipo Ultime notizie