2° Ora: dominio delle Audi R18 e-tron quattro

2° Ora: dominio delle Audi R18 e-tron quattro

Treluyer comanda davanti a Kristensen, con le Toyota ad oltre 1'. Che lotta invece in GTE-Pro!

E' scoccata da poco la seconda ora della 24 Ore di Le Mans 2012 e la situazione comincia un po' a stabilizzarsi in pista. Gli equipaggi di vertice hanno praticamente tutti effettuato tre soste ed il primo cambio pilota e al comando c'è ancora la Audi R18 e-tron quattro numero 1, ovvero quella di Lotterer/Fassler/Treluyer, che ora è condotta da quest'ultimo. Il francese ha un vantaggio poco più di mezzo minuti nei confronti della vettura gemella di Capello/Kristensen/McNish. In terza posizione troviamo poi la R18 Ultra di Loic Duval, ma il francese è virtualmente indietro di una sosta rispetto ai compagni di squadra, avendo effettuato uno stop ad appena un giro da quello precedente solo per sostituire una ruota forata. Seguono poi le due Toyota, sulle quali sono saliti Nicolas Lapierre e Sebastien Buemi, che però ora viaggiano entrambe attardate di oltre un minuto. E' risalita al sesto posto intanto la seconda Audi R18 Ultra, sulla quale il testimone è passato a Marco Bonanomi da pochi minuti. L'italiano è di poco davanti alla Lola-Toyota di Jani/Prost/Heidfeld, primi tra le LMP1 alimentate a benzina. In classe LMP2 tutto abbastanza sotto controllo per la Morgan-Judd della OAK Racing, che con Olivier Pla comanda con un vantaggio di circa 40" sugli inseguitori. E' infuocata invece la classe GTE-Pro, con la Corvette di Gavin/Milner/Westbrook e la Aston Martin di Mucke/Turner/Fernandez che si sono invertite le posizioni un'infinità di volte, continuando a viaggiare a braccetto. Attenzione però a non sottovalutare la Ferrari 458 di Bruni/Fisichella/Vilander, che ha già scalato la classifica di classe fino al terzo posto. Tutto tranquillo, infine, per la Porsche della Flying Lizard Motorsport tra le GTE-Am, con Simon Pumpelly che conduce le operazioni con un certo margine.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Tom Kristensen , Benoit Tréluyer
Articolo di tipo Ultime notizie