LMP2: Ayari dritto ad Indianapolis, perde il 2° posto

LMP2: Ayari dritto ad Indianapolis, perde il 2° posto

Posizioni più consolidate nei raggruppamenti riservati alle GT

Proseguono i colpi di scena alla 24 Ore di Le Mans e questa volta parliamo di classe LMP2. Pochi istanti fa Soheil Ayari è infatti finito lungo ad Indianapolis con la Oreca-Nissan gestita dalla Pecom Racing. Sebbene, salvo colpi di scena, la HPD della Starworks Motorsports (Potolicchio/Dalziel/Kimber-Smith) sembra avere la situazione sotto controllo, alle sue spalle c'era proprio il pilota francese, che con il suo errore ha riaperto la corsa al secondo posto. Pur riuscendo a riprendere la via della pista piuttosto rapidamente, è stato infatti superato dall'altra Oreca-Nissan di Pierre Thiriet e da quella di Roman Rusinov. Sembra tutto sotto controllo invece in classe GTE-Pro, con la Ferrari #51 di Bruni/Fisichella/Vilander che viaggia sempre al comando con un giro di vantaggio sull'altra 458 della Luxury Racing (Melo/Farnbacher/Makowiecki). Nella GTE-Am, infine, è tornata al comando la Corvette di Lamy/Bornhauser/Canal, che piano piano sta riuscendo a scavare un piccolo solco a dividerla dalla Porsche della IMSA Performance (Narac/Pons/Armindo).

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Soheil Ayari
Articolo di tipo Ultime notizie