La Ferrari #58 nel muro alla Chicane Forza Motorsport

La Ferrari #58 nel muro alla Chicane Forza Motorsport

L'impatto non sembrava gran che, ma la macchina è malconcia. Ancora problemi per la Corvette

La insidie notturne di Le Mans continuano a fare delle vittime: l'ultima è la Ferrari 458 numero 58 della Luxury Racing, che è andata a fare la conoscenza con le protezioni della Chicane Forza Motorsport. Al volante della vettura c'era lo statunitense Frankie Montecalvo e, anche se i replay hanno mostrato un impatto non troppo violento, quando è arrivata ai box la Rossa che divide con Pierre Ehret e Gunnar Jeannette è parsa piuttosto malmessa: la sensazione è che le riparazioni dureranno piuttosto a lungo. E questa è la stessa sensazione che si prova nell'osservare il lavoro dei meccanici della Corvette sulla numero 74, tornata ancora ai box dopo averci passato parecchio tempo in seguito alla perdita di una gomma: in questo momento appare difficile pensare che Gavin, Milner e Westbrook possano ancora ambire alla vittoria tra le GTE-Pro, dove comanda sempre la Ferrari di Bruni/Fisichella/Vilander. Tra le vetture GT bisogna anche segnalare lo stop & go di 30" inflitto alla Ferrari della JWM per aver effettuato il rifornimento senza rispettare le regole imposte dall'ACO. Infine, la OAK Racing ha annunciato il ritiro definitivo della sua Morgan-Judd numero 24: una disdetta per Pla/Lahaye/Nicolet che avevano comandato la classe LMP2 praticamente per tutte le prime nove ore.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie