12 Ore di Sebring: Sarrazin porta in pole la Peugeot

12 Ore di Sebring: Sarrazin porta in pole la Peugeot

L'Audi risponde piazzando in prima fila una delle sue R15

La 12 Ore di Sebring di quest'anno scatterà con una delle nuove Peugeot 908 HDI Fap al palo. A conquistare la pole position è stato Stephane Sarrazin, che domani dividerà l'abitacolo con Franck Montagny e Pedro Lamy nella gara di apertura dell'Intercontental Le Mans Cup, e che ha fatto registrare una prestazione di 1'46'571, con cui ha rifilato oltre un secondo alla prima delle Audi. La Casa di Ingolstadt si è presentata negli States con la vecchia R15 TDI, ma è comunque riuscita a ben figurare, portando in prima fila Romain Dumas, Timo Bernhard e Mike Rockenfeller. L'alternanza Peugeot-Audi regna poi anche nella seconda fila, con la seconda 908 in terza piazza, affiancata dalla seconda R15. In terza fila troviamo invece l'altra Peugeot portata in pista dalla Oreca, ma anche la prima vettura alimentata a benzina e si tratta della Lola-Aston Martin affidata a Pickett/Graf/Luhr. Per quanto riguarda le altre classi, la Oreca-Nissan ha primeggiato in LMP2 conquistando l'undicesimo tempo assoluto con Mailleux/Ordonez/Ayari. Ottimo debutto tra le GT per la Ferrari 458 della AF Corse, 22esima assoluta con Fisichella/Bruni/Kaffer.

ILMC - 12 Ore di Sebring - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Stéphane Sarrazin
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag car design, parigi